Capitaneria di Porto: oltre 180 kg di pesce sequestrato a Torino - IVG.it
Cronaca

Capitaneria di Porto: oltre 180 kg di pesce sequestrato a Torino

Pesce, mercato ittico

[thumb:7656:l]Savona. Proseguono anche fuori dal territorio savonese i controlli sui prodotti ittici da parte degli uomini della Capitaneria di Porto di Savona.

La guardia costiera, in collaborazione con la polizia municipale locale, ha effettuato una operazione congiunta all’interno del mercato del pesce di Porta Palazzo.

Al centro dei controlli, a cui hanno preso parte anche i funzionari della Asl 1 di Torino, il rispetto della normativa vigente sul pescato, in particolare sulla tutela alimentare del prodotto.

Il bilancio dell’operazione ha visto 187 kg di pesce avariato o mal conservato posto sotto sequestro e distrutto su disposizione della Procura. Il pesce trovato invece sotto la misura minima consentita è stato donato all’istituto Cottolengo. In totale sono una dozzina le ipotesi di reato contestate a sette commercianti, denunciati a piede libero.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.