Tennistavolo, torneo di Santo Stefano: Borghesi sfiora il successo tra gli Allievi - IVG.it
Sport

Tennistavolo, torneo di Santo Stefano: Borghesi sfiora il successo tra gli Allievi

Sport - prima parte

[thumb:6852:l]Loano. Si è svolta a Santo Stefano al Mare, domenica 1 febbraio, la 4° edizione del Torneo Giovanile regionale organizzato dal Centro Sportivo Baragallo. Alla competizione si sono iscritti ben 46 giovani pongisti, provenienti da tutta la Liguria. A partire dalla mattinata, si sono svolti i tornei delle seguenti categorie: Giovanissimi, Ragazzi, Allievi e Juniores.

Negli Allievi, nati nel 1994 e nel 1995, era presente Davide Borghesi della Polisportiva Spotornese. Ha disputato un ottimo torno, arrivando ad un soffio dalla vittoria finale. Si è arreso solamente nell’atto conclusivo, in un combattutissimo incontro, a Miriam Verdini (Arma di Taggia). Borghesi è stato battuto al 5° set, con i seguenti parziali: 11 – 8, 10 – 12, 8 – 11, 13 – 11, 9 – 11. In precedenza, nel girone eliminatorio, aveva sconfitto Marta Paternò (11 – 1, 11 – 4, 11 – 3), Luca Lanfranchi (11 – 4, 11 – 4, 11 – 8) e Davide Muià (11 – 3, 6 – 11, 11 – 8, 11 – 7). In semifinale Borghesi ha avuto la meglio su Ayrton Portoghese del Prati Fornola in 5 set: 11 – 6, 8 – 11, 8 – 11, 11 – 8, 11 – 5.

Tra gli Juniores, categoria che comprende i nati tra il 1991 e il 1993, erano presenti due portacolori dei Loano Seaboys: Alessandro Carchero e Emanuele Landolina. Entrambi nati nell’agosto 1993, erano i più giovani del torneo, insieme al bordigotto De Nicola. Hanno dovuto quindi confrontarsi con pongisti più esperti, ma non hanno sfigurato.

Landolina, inserito nel girone 1, è stato battuto 0 a 3 dal favorito del torneo, l’armese Riccardo Ghu (4 – 11, 7 – 11, 5 – 11 i parziali). Il loanese si è poi riscattato battendo in 4 set Dario Remotti del Baragallo (11 – 8, 11 – 5, 8 – 11, 11 – 7). La sua corsa si è fermata nei quarti di finale, dove si è preso la soddisfazione di vincere 1 set a Massimo Bracco (Arma di Taggia), 139° della classifica regionale assoluta.

Carchero, nel girone 3, ha approfittato dell’assenza di Alessio Icardi. Ha poi incontrato Monika Lanteri dell’Arma di Taggia. Avanti 2 set a 0, Carchero ha subito la rimonta dell’avversaria (11 – 9, 11 – 6, 7 – 11, 5 – 11, 8 – 11). Nei quarti non ha avuto fortuna: si è trovato di fronte la testa di serie numero 1, Ghu, ed è stato sconfitto 0 – 3 (5 – 11, 4 – 11, 6 – 11). Il torneo è stato vinto da Massimo Bracco, in finale su Riccardo Ghu.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.