Hockey inline, lo Skating Club Savona ha la meglio sul Lepis Piacenza - IVG.it
Sport

Hockey inline, lo Skating Club Savona ha la meglio sul Lepis Piacenza

inline

[thumb:10535:l]Savona. Ottima prestazione dello Skating Club Savona nell’ultima partita casalinga del campionato di serie B 2008/09 contro il Lepis Piacenza terzo in classifica. Le orche hanno sfoderato una performance di alto livello, partendo dal portiere Claudino Bermano fino all’attacco, questa volta pungente, senza dimenticare la difesa, reattiva e determinata a bloccare tutti gli avversari.

La partita è stata sempre sotto controllo per i savonesi, andati in vantaggio con Anthoine e Esposito, due vere spine nel fianco della difesa piacentina, mentre il terzo goal è stato di Parodi, abile a sfruttare un’indecisione del portiere avversario, di chiaro stampo “pistaiolo”. Da notare che, per quanto visto nel riscaldamento, pareva più preparata il backup dei padani, dotata sicuramente di uno stile più consono ai bisogni dell’inline. Protagonista di tutto il primo periodo, anzi di tutto l’incontro, è stato l’arbitro che ha fischiato ogni cosa, punendo anche l’intenzione e obbligando gli special teams agli straordinari. Proprio grazie a questa girandola di penalità i piacentini sono riusciti a violare per due volte la gabbia dell’incolpevole Bermano, che prodigandosi in interventi miracolosi portava la propria compagine ancora in vantaggio all’intervallo.

Nella seconda frazione, nonostante una grande correttezza in pista, le penalità erano ancora il vero leit-motiv della partita, con i liguri che annullavano tutti i powerplay avversari, talvolta addirittura doppi. Il Savona andava ancora a segno con Esposito, dovendo poi subire la doppia segnatura degli avversari, mai domi. La vera svolta era poi la marcatura di Borreani che, scontata la penalità, si trovava dietro la difesa avversaria e, imboccato da un lancio di Monaco, scartava il goalie piacentino e ristabiliva le distanze. A questo punto, prima il Savona perdeva per penalità (dieci minuti) Esposito, costringendo i difensori agli straordinari, poi andava ancora a segno con Paolo Anthoine, in seguito punito per aver esultato “in faccia” agli avversari. Grazie alla maggiore esperienza i savonesi riuscivano poi a tenere le redini del gioco finendo il match in doppio powerplay, facendo esaurire il tempo senza rischi.

Buono il bilancio conclusivo degli scontri casalinghi, con lo Skating Club Savona vittorioso in tre incontri su cinque, finendo all’inseguimento del Piacenza per la terza posizione.

I risultati della 9° giornata:
Skating Club Savona – Lepis Piacenza 6 – 4
Hot Wings Milano – Novi Hockey 2 – 7
Monleale “B” – Canguri Brebbia 4 – 2

La classifica ad 1 turno dal termine:
1° Novi Hockey 21
2° Monleale “B” 21
3° Lepis Piacenza 15
4° Skating Club Savona 12
5° Canguri Brebbia 6
6° Hot Wings Milano 3
Novi Hockey e Lepis Piacenza hanno giocato una partita in meno.

[image:10535:c:s=1]

La formazione dello Skating Club Savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.