Calcio, Prima Categoria: il San Nazario scivola in casa - IVG.it
Sport

Calcio, Prima Categoria: il San Nazario scivola in casa

Sport - prima parte

[thumb:5588:l]Varazze. Perdono (o non giocano) le ultime 4 della classifica e pertanto le distanze in zona playout restano quasi completamente immutate. L’unica eccezione è rappresentata dalla Campese, che riprende quota battendo la Calvarese ed esce dalla zona calda.

Il San Nazario, dopo 5 partite senza sconfitte, è tornato a perdere. Al Maggio di Cogoleto i rossoblu si sono arresi al Borgo Rapallo per 2 a 3. Gli ospiti hanno chiuso la gara nei primi 25′, andando in goal con Sica, Gangi e ancora Sica. Nella ripresa la rete di Valle ha ridato speranza alla squadra di mister Rossini. Ma al 67° Rignanese ha fallito un calcio di rigore e solamente al 90° Cestino ha segnato il 2 a 3: troppo tardi. Entrambe le squadre hanno chiuso in 10 uomini per le espulsioni di Oddera tra i locali e Sica tra gli ospiti.

Il San Nazario ha giocato con Novello, Pierfederici, Damonte, Amos (p.t. 32° Cestino), Valle, Montorro, Colombi (s.t. 8° Testi), Vallone, Rignanese, Cedolin (s.t. 32° Siri), Oddera.

I risultati del 20° turno:
San Nazario Varazze – Borgo Rapallo 2 – 3
Goliardica – Borzoli 0 – 1
Genoa Club Campomorone – Corte 82 Sammargheritese 0 – 3
Sporting Casella – Marassi Quezzi (rinviata)
Nuova Cartusia – Pieve Ligure 1 – 0
San Michele – Rossiglionese 1 – 0
G.R.F. Rapallo – Cffs Cogoleto 1 – 1
Campese – Calvarese 3 – 1

La classifica del girone C di Prima Categoria:
1° G.R.F. Rapallo 38
2° San Michele 37
3° Corte 82 Sammargheritese 35
4° Borzoli 32
4° Borgo Rapallo 32
6° Marassi Quezzi 31
7° Nuova Cartusia 30
8° Cffs Cogoleto 27
9° Goliardica 25
10° Campese 24
11° Pieve Ligure 23
12° Calvarese 22
13° Rossiglionese 20
14° San Nazario Varazze 19
15° Genoa Club Campomorone 17
16° Sporting Casella 11
Marazzi Quezzi, Nuova Cartusia, Pieve Ligure e Sporting Casella hanno giocato una partita in meno; Campese due in meno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.