Calcio, Eccellenza: pareggi esterni per Andora e Vado - IVG.it
Sport

Calcio, Eccellenza: pareggi esterni per Andora e Vado

loanesi

[thumb:9739:l]Loano. Polveri bagnate per gli attacchi delle squadre di Eccellenza ligure: nella 19° giornata sono state realizzate solamente 12 reti, il minimo stagionale. Fra le squadre rimaste a secco di goal, ma non di punti, ci sono Andora e Vado. Entrambre hanno strappato un pareggio su campi tutt’altro che facili.

L’Andora ha fermato sullo 0 a 0 il Fontanabuona, portando a circa 340′ l’imbattibilità della porta difesa da Bonavia. L’allenatore Borgna ha schierato Bonavia, Garassino, Mambrin, R. Gagliolo, De Mare, Pinasco (Bolia), Scaglione, Grande, Carofiglio, Galleano, Rossi. Nel primo tempo è un monologo dei padroni di casa, che sfiorano più volte il vantaggio: prima un colpo di testa di Pasticcio, poi Oneto e Marrale non riescono a concretizzare la mole di gioco creata. L’Andora si vede al 45° con una discesa di Garassino, il quale calcia dal limite e scheggia l’incrocio dei pali. Nel secondo tempo sono i biancoazzurri ad andare più vicini al goal per due volte con Galleano, una delle quali è clamorosa e per un soffio non si concretizza. La partita termina con un’occasione per Cocuzza che calcia di pochissimo a lato.

Il Vado non è andato oltre lo 0 a 0 con la Bolzanetese, in una partita tra due squadre che hanno anteposto la paura di perdere alla voglia di conquistare i 3 punti. La compagine allenata da Roberto Canepa si è rinforzata con un nuovo arrivo, quello di Luca Timao, e presto potrebbe contare su altri due nuovi innesti. Tuttavia non riesce a riemergere dalla posizione nella quale è precipitata.

Distanze invariate in vetta, dove è sempre più corsa a due. Il Borgorosso Arenzano ha espugnato per 1 a 0 il campo del Busalla grazie ad un penalty trasformato da Cattardico. Mantiene così 4 lunghezze di vantaggio sulla Loanesi, vittoriosa di misura sul Ventimiglia con un goal di Capra. La Loanesi, che può nuovamente contare su Borrelli, era priva di alcune pedine importanti. Pur non senza fatica, è riuscita ad aggiudicarsi 3 punti che le permettono di rafforzare il 2° posto, traguardo che darà diritto agli spareggi promozione. L’obiettivo della formazione del presidente Piave resta comunque il primato: 11 giornate sono tante e, considerato lo scontro diretto, il margine dalla capolista appare ampiamente recuperabile.

Si insedia in 3° posizione la Caperanese, battendo per 1 a 0 il Bogliasco. L’incontro è stato deciso da un goal di Ferrari. I verdeazzurri hanno compiuto un doppio balzo, scavalcando anche il FoCe Vara, tornato sconfitto dalla trasferta di Cornigliano. Il fanalino di coda del torneo è rientrato in piena corsa per evitare l’ultimo posto diretto grazie ad una doppietta del solito Granvillano, mentre per gli ospiti Fiorelli ha realizzato il momentaneo pareggio.

Il Rivasamba batte e supera l’Argentina, lasciandole lo scomodo quintultimo posto. I rossoneri, giunti al 4° ko di fila, sono stati piegati dalle segnature di Fontana e Firenze. Il Rapallo, passato in vantaggio per primo, non è riuscito a vincere sul terreno del Pontedecimo: il match è finito 2 a 2 con le reti di Cagliani e Aledda per i locali, C. Lovera e J. Lovera per i ruentini.

I risultati del 19° turno, nel quale si sono registrate 4 vittorie interne, 1 esterna e 3 pareggi:
Fontanabuona – Andora 0 – 0
Rivasamba – Argentina 2 – 0
Caperanese – Bogliasco 1 – 0
Busalla – Borgorosso Arenzano 0 – 1
Corniglianese – FoCe Vara 2 – 1
Pontedecimo – Rapallo 2 – 2
Bolzanetese Virtus – Vado 0 – 0
Loanesi – Ventimiglia 1 – 0

Il Vado resta a 5 lunghezze dall’11° posizione, quella che vale la salvezza diretta, ma è ora braccato dalla Corniglianese:
1° Borgorosso Arenzano 42
2° Loanesi 38
3° Caperanese 34
4° Bogliasco 33
5° FoCe Vara 32
6° Rapallo 30
7° Fontanabuona 27
8° Andora 26
9° Ventimiglia 25
10° Pontedecimo 23
11° Rivasamba 20
12° Argentina 19
13° Busalla 17
14° Bolzanetese Virtus 16
15° Vado 15
16° Corniglianese 14

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.