Tifosi nei guai per danneggiamenti durante una partita - IVG.it
Cronaca

Tifosi nei guai per danneggiamenti durante una partita

Stadio Vuoto

[thumb:48:l]Savona. Avrebbero buttato giù una cancellata divisoria nello stadio di Biella e distrutto un lavabo presente nei bagni della struttura, per poi lanciarlo in campo. Così tre tifosi savonesi sono stati denunciati e, nei prossimi giorni, verranno interdetti dall’accesso ai campi da gioco. Protagonisti degli avvenimenti, che si sono svolti lo scorso 9 novembre in occasione dell’incontro tra i biancoblu e la squadra piemontese, sarebbero due ultrà di 38 anni e uno di 34.

I tifosi del Savona, oltre ai guai derivanti dalla denuncia e dal Daspo, probabilmente saranno anche chiamati a risarcire il Comune di Biella, proprietario dello stadio, per i danni arrecati.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.