Pallavolo, D femminile: l'Albenga sfiora il colpaccio - IVG.it
Sport

Pallavolo, D femminile: l’Albenga sfiora il colpaccio

Quiliano. L’Albenga Volley non è riuscita a centrare l’impresa, fermandosi ad un passo dal traguardo. Le ingaune, nel palasport Villa Ormond di San Remo, hanno affrontato la capolista Colorificio Carini. Vincendo, anche solamente al tie-break, avrebbero messo a segno il sorpasso al vertice. La squadra allenata da Federico Gozzi ha giocato lo scontro diretto con grande determinazione, portandosi avanti per 2 set a 0. All’inizio del terzo parziale le ragazze del presidente Arnaldo Paccino sembravano in grado di chiudere i conti, ma ben presto è iniziata la rimonta delle sanremesi che, punto dopo punto, sono riuscite ad andare al tie-break e a vincerlo.

Sfumato il colpaccio, l’Albenga si consola con la consapevolezza di poter agguantare ancora il primato, considerato il lungo girone di ritorno e lo scontro diretto che si giocherà a Leca sabato 18 aprile. Nel frattempo deve però guardarsi dal Quiliano che, grazie ad una serie di 5 vittorie consecutive, si è portato anch’esso a 2 soli punti dalla vetta. Le biancorosse del presidente Benito Calvarese hanno liquidato l’Alassio e, al momento, sono classificate alle spalle dell’Albenga solamente per il peggiore quoziente set (3 contro 2,3).

Immediatamente a ridosso delle prime posizioni c’è anche il Carcare sponsorizzato Vitrum&Glass, squadra che si è aggiudicata 7 degli ultimi 8 incontri disputati. Il sodalizio del presidente Claudio Balestra non ha avuto difficoltà a regolare il Volare, approfittando del facile impegno per riprendere i meccanismi della partita dopo la lunga sosta.

Con un’ottima prestazione dell’intero collettivo il Pacan Laigueglia ha conquistato il bottino pieno in casa dell’Albaro. La neopromossa migliora così il proprio bilancio, portandolo a 4 vittorie e 5 sconfitte. Stesso computo, ma 1 punto in meno in classifica, per il Celle Varazze. La squadra condotta da Enrico Vallarino e Enrico Fazio si è arresa al Diano Marina al termine di un incontro combattuto.

I risultati del 9° turno:
Polisportiva Quiliano – Piaggio Icardi Alassio 3 – 0
Celle Varazze Volley – Donnaoro Lady Beer Diano Marina 1 – 3
Cogoleto Volley – Casinò Sanremo 3 – 0
Colorificio Carini Sanremo – Albenga Volley 3 – 2
Albaro Volley – Pacan Laigueglia 1 – 3
Vitrum&Glass Carcare – Volare Volley 3 – 0

Il Pacan Laigueglia scavalca il Celle Varazze e si porta nella metà alta della classifica:
1° Colorificio Carini Sanremo 24
2° Albenga Volley 22
3° Polisportiva Quiliano 22
4° Vitrum&Glass Carcare 20
5° Donnaoro Lady Beer Diano Marina 17
6° Pacan Laigueglia 13
7° Celle Varazze Volley 12
8° Cogoleto Volley 10
9° Albaro Volley 9
10° Casinò Sanremo 7
11° Piaggio Icardi Alassio 5
12° Volare Volley 1

Sabato 17 gennaio Albenga e Quiliano proseguiranno la caccia al primo posto ospitando, rispettivamente, Diano Marina (ore 20) e Albaro (ore 21). Vincere sarà d’obbligo perché il Colorifico Carini è atteso da un turno abbordabile in casa del Volare.

Sempre alle ore 21 di sabato il Pacan Laigueglia riceverà il Celle Varazze, in uno scontro che vale la 6° posizione, mentre il Carcare sarà di scena a Villa Citera contro il Casinò Sanremo. Aprirà il turno, alle 18, la partita Alassio – Cogoleto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.