Calcio, Prima Categoria: Legino e Quiliano in gran spolvero - IVG.it
Sport

Calcio, Prima Categoria: Legino e Quiliano in gran spolvero

Sport - prima parte

[thumb:5508:l]Quiliano. Per oltre 45 minuti il Bragno, passato in vantaggio con Polito, ha coltivato la speranza di poter battere il Sassello e portarsi ad una sola lunghezza dalla zona playoff. Ma alla fine il gap tra i biancoverdi e il 3° posto è rimasto immutato: nelle fasi finali della gara Frediano ha insaccato il goal dell’1 a 1 definitivo.

Il match clou della 17° giornata ha visto il Bragno di mister Frumento scendere in campo con Bruzzone, Lilay, Grasso (s.t. 13° Rolando), Briano (s.t. 35° Riolfo), Cardone, Abate, G. Scartezzini, Magliano, M. Scartezzini (s.t. 22° Kryemadhi), Polito, Cugnasco. L’allenatore del Sassello, Rolando, ha schierato Provato, Eletto, Sfondrati, Frediani, Bronzino, Scanu, Da Costa (s.t. 11° Prestia), Cagnone, Grippo, Castorina, Mignone.

Nella lotta per agganciare gli spareggi, che quest’anno potrebbero riservare qualche promozione in più rispetto alle stagioni passate, si inserisce di prepotenza il Legino. I neroverdi stanno attraversando un ottimo periodo di forma e, con una doppietta del solito Riccardo Quintavalle, hanno espugnato il terreno dei Carlin’s Boys. Messo al sicuro il risultato già nel primo tempo, i savonesi hanno subito un calcio di rigore di Brizio a tempo ormai scaduto.

Precipita in piena zona playout l’Alassio, impotente di fronte alla capolista PRO Imperia. Le reti di Colace e La Greca (doppietta), hanno condannato la formazione di mister Brunello alla 9° sconfitta stagionale. I gialloneri volano in Coppa Liguria ma ora rischiano grosso in campionato.

Ancora più grave la situazione del Pallare, anch’esso giunto al ko numero 9 ma che conta 2 successi, e di conseguenza 4 punti, in meno rispetto agli alassini. I biancoazzurri si sono arresi al Santo Stefano 2005, l’unica compagine che ancora prova a tenere il passo della capolista. I locali hanno fatto valere la propria superiorità tecnica andando in rete 2 volte, con Lucio Di Clemente al 31° e con Gorlero all’89°.

Un’altra squadra che sta attraversando un brutto periodo dal punto di vista dei risultati è l’Albisole. Dopo un ottimo avvio di torneo gli uomini condotti dato spesa totale della componeuart’ultimo posto. Sul campo del Don Bosco Vallecrosia si sono arresi di misura. Ha deciso un’autorete di Basso. Con lo stesso punteggio, 1 a 0, il Millesimo è stato battuto dal Sant’Ampelio. La squadra allenata da Roberto Minuto è capitolata solamente al 76°, quando Monteleone è andato a segno dal dischetto.

Riprende quota il Pietra Ligure, scavalcando 3 avversarie in un colpo solo grazie al successo sul Calizzano. Al De Vincenzi è finita 1 a 0: goal di Ymeri al 38°. I biancocelesti di mister Luciano Dondo hanno giocato con K. Bosio, Sparzo, Faggiano, A. Monaco, Delfino, Cassalino, Ymeri (s.t. 17° Cresci), Pisano, Fontana (s.t. 37° P. Bosio), Patitucci (s.t. 11° Fornari), Riva. Il Calizzano di mister Barberis è sceso in campo con Maina, Poretti, Munì, Bianco, Picasso, Missaglia, Gelsomino, Cantatore (s.t. 13° Iaconianni), Rizzi (p.t. 29° Torrengo), Santanelli, Carparelli. Nei minuti di recupero è sttao espulso Missaglia.

Con un roboante 3 a 0 ai danni del Camporosso il Quiliano torna a guardare verso le zone alte della classifica. I biancorossi hanno ottenuto la 6° vittoria stagionale grazie alle reti di Baldi e Lo Piccolo (doppietta). I risultati del 17° turno, nel quale ben 6 squadre non hanno segnato:
Don Bosco Vallecrosia – Albisole 1 – 0
Pietra Ligure – Calizzano 1 – 0
Quiliano – Camporosso 3 – 0
Carlin’s Boys – Legino 1 – 2
Sant’Ampelio – Millesimo 1 – 0
Santo Stefano 2005 – Pallare 2 – 0
Bragno – Sassello 1 – 1
PRO Imperia – Alassio 3 – 0

La classifica del girone A di Prima Categoria:
1° PRO Imperia 40
2° Santo Stefano 2005 35
3° Sassello 30
4° Legino 27
5° Bragno 26
6° Quiliano 25
7° Sant’Ampelio 23
8° Camporosso 22
9° Millesimo 21
10° Pietra Ligure 20
11° Carlin’s Boys 19
11° Don Bosco Vallecrosia 19
13° Albisole 18
14° Alassio 18
15° Pallare 14
16° Calizzano 9
Albisole e Calizzano hanno giocato una partita in meno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.