IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, grande successo per il “Memorial Mimmo Polizzano” foto

[thumb:9895:l]Loano. Ha avuto un notevole successo di pubblico, con oltre 1000 spettatori sulla tribuna dal palasport, la quinta edizione del “Memorial Mimmo Polizzano”, meeting di arti da combattimento organizzato dal team Polizzano-Perlungher con il contributo dell’assessorato allo Sport del Comune di Loano.

Proprio una portacolori della scuola del Team Polizzano-Perlungher del maestro Giovanni Perlungher, Luisella Maccione, ha conquistato il pubblico loanese con la sua spettacolare prestazione da dura combattente. Passato il turno delle eliminatorie vincendo con netta differenza tutti i rounds contro Silvia Floris, la forte combattente sarda, è approdata alla finale. Si è aggiudicata il 2° posto del torneo K1style femminile perdendo per soli pochi punti contro Rossana Panipucci della University of Fighting di Milano. “Luisella ha dato prova che la costanza e la determinazione portano verso il successo” ha detto Perlungher, “era la sua prima esperienza da semi-professionista ed ha affrontato coraggiosamente le sue rivali che avevano molta più esperienza.”

Anche i due savonesi Roberto Scanu e Tiziano Sguerso, alfieri dello Sport Center del maestro Ugo Mazzarella, hanno riscosso un enorme successo sul pubblico loanese, Roberto Scanu si è aggiudicato il 2° posto del torneo K1style maschile, Tiziano Sguerso ha ottenuto una parità. Il campione thailandese Kaoponlek ha mostrato al pubblico il suo insuperabile livello contro il campione francese Anis Kaabouri e lo ha costretto ad arrendersi al 2° round con una probabile frattura del femore causata dai forti calci “low kick” del thai.

“Kaoponlek non ha più avversari in Europa” spiega Perlungher, “nessuno vuole più affrontarlo in quanto troppo forte. Per il prossimo anno dovrò cercare per lui un altro atleta thailandese, così facendo trasformerò Loano in una piccola Bangkok per una sera con un match del genere”.

Di seguito tutti i risultati del 5° “Memorial Mimmo Polizzano”:
Roberto Straffalaci (Team Lo Bue – Albenga) vince ai punti su Adem Karaman (Kombat Sport QL – Imperia); Davide Ferro (Team Scaramozzino – Savona) pareggia con Mirko Mulas (Team Aresta – Cairo Montenotte); Tiziano Sguerso (Sport Center Savona) pareggia con Luca Gravina (Kombat Gym – Fiume Veneto); Fiorio (Thai Boxe Torino) vince ai punti su Edoardo Avanzini (Team Aresta – Cairo Montenotte);
Eliminatorie torneo K1style feminile: Rossana Panipucci (University of Fighting Milano) vince ai punti su Erika Monforte (Kombat Gym , Fiume Veneto); Luisella Maccione (Team Polizzano-Perlungher – Loano) vince ai punti su Floris Silvia (Team Alias – Iglesias);
Eliminatorie torneo K1style maschile: Alessandro Alias (Team Alias – Iglesias) vince ai punti su Alessio Cassarà (Thai Boxe Torino); Roberto Scanu (Sport Center Savona) vince ai punti su Luca Fantin (Kombat Gym – Fiume Veneto);
super match Muay thai: Kaoponlek (Kombat Gym – Fiume Veneto) vince per k.o. al 2° round su Anis Kaabouri (Brizon Gym – Cannes);
Finale Torneo K1style femminile: Rossana Panipucci (University of Fighting Milano) vince il torneo ai punti su Luisella Maccione (Team Polizzano-Perlungher – Loano);
Finale Torneo K1style maschile: Alessandro Alias (Team Alias – Iglesias) vince per k.o al 2° round su Roberto Scanu (Sport Center Savona).

[image:9895:c:s=1]

[image:9896:c:s=1]

Scanu opposto ad Alias

[image:9898:c:s=1]

Una fase del combattimento tra Luisella e Floris

[image:9897:c:s=1]

Luisella opposta a Panipucci nella finale del K1style femminile

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.