Calizzano, camino prende fuoco e crolla - IVG.it
Cronaca

Calizzano, camino prende fuoco e crolla

Vigili del fuoco notte

[thumb:1033:l]Calizzano. Il maltempo si è placato in Valbormida, ma le conseguenze delle abbondanti nevicate si fanno ancora sentire. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per tetti, balconi e strutture pericolanti sotto il peso della neve. A Calizzano, ieri sera, dove si sta lentamente sciogliendo la coltre bianca arrivata ad un metro di altezza, il camino di una casa in frazione Mereta ha preso fuoco. Immediato l’intervento dei pompieri che, benché il rogo si sia presto spento, hanno dovuto lavorare sino a mezzanotte alle prese con il crollo del camino.

Il condotto, particolarmente vecchio, ha ceduto dopo ore continue di funzionamento a pieno regime in questi giorni di freddo pungente. Il cedimento non ha provocato danni a persone. Sul posto sono intervenuti i vigili di Finale Ligure, che hanno dovuto fare il “giro lungo” per arrivare in zona transitando dalla Val Varatella, considerata l’interruzione per una doppia frana della provinciale del Colle del Melogno.

A Cairo Montenotte i blocchi di neve ghiacciata continuano a rappresentare una minaccia sui tetti. Gli agenti della polizia municipale, coordinati dal comandante Fulvio Nicolini, hanno eseguito controlli a tappeto per verificare lo sgombero della neve a cura dei proprietari delle case e degli amministratori condominiali. Il bilancio è di decine di verbali con sanzioni da 160 euro per i trasgressori. Le zone di maggiore pericolo sono state transennate.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.