Calcio, dopo 5 giornate di astinenza il Savona torna al successo - IVG.it
Sport

Calcio, dopo 5 giornate di astinenza il Savona torna al successo

Sport - 2008/09

[thumb:8848:l]Savona. In settimana il consiglio della Figc ha deciso ufficialmente che non sarà possibile attuare il blocco dei ripescaggi in Prima e Seconda Divisione. La drastica opposizione delle società ha portato la Federazione a compiere un imbarazzante dietrofront. Salta quindi ancora una volta ogni tentativo di riformare il calcio professionistico, necessità che appare sempre più impellente alla luce delle situazioni che si verificano ogni estate. Il campionato di serie D avrà dunque la consueta coda dei playoff, i quali potrebbero essere del tutto inutili ai fini della promozione.

Questa notizia tocca da vicino il Savona, per il quale i playoff sembrano un traguardo raggiungibile dopo il successo di oggi, nonostante la società abbia tagliato alcuni elementi importanti, ultimo dei quali Riccardi. Alla luce degli ultimi risultati, 1 vittoria, 2 pareggi e 3 sconfitte nelle 6 gare più recenti, la compagine del presidente Romani dovrà tuttavia anche pensare a tenere a debita distanza le ultime 6 posizioni, non così lontane.

Al Riboli di Lavagna, nell’anticipo del 18° turno, il Savona ha sbloccato un’astinenza di reti che durava da 4 incontri. Nell’incontro odierno, arbitrato da Massimiliano Cappellin (Como), l’allenatore savonese Enrico Bortolas ha schierato Fiory tra i pali, Riggio, Giuntoli, Barone e Poli in difesa, Troiano e Salis a centrocampo, Storno e Leto Colombo esterni, Cota e Falchini in attacco.

La cronaca del primo tempo è molto scarna. Le squadre si studiano e non vanno oltre qualche tiro dalla distanza che non crea problemi ai portieri. Al 17° Fiory deve uscire con i pugni per liberare l’area, la sfera giunge sui piedi di Romano che da ottima posizione manda alto. Sull’altro fronte punizione per il Savona, Leto Colombo non centro il bersaglio. Al 28° il portiere di casa respinge in due tempi un nuovo tentativo dello stesso Leto Colombo, anticipando Cota pronto ad intervenire sulla ribattuta. Al 36° Troiano viene ammonito per una dura entrata su Mozzoni. Poco dopo è Zaniolo a provarci al volo spedendo la sfera ampiamente a lato. Nel finale del tempo si infortuna Cota, al suo posto in campo Bruni.

Nel 1° minuto della ripresa brivido per il Savona: si crea una mischia in area e Zaniolo da due passi fallisce il tocco decisivo complice l’opposizione di Fiory. La risposta degli striscioni si limita ad un tiro di Falchini che esce alla destra della porta locale. Dopo 4′ Di Pietro prende il posto del claudicante Storno. La partita prosegue all’insegna del nervosismo, con azioni confusionarie e tanto agonismo ma poche occasioni da rete. Al 14° Lavagnese pericolosa: Pastorino recupera un pallone a centrocampo, avanza fino al limite dell’area e impegna Fiory al primo serio intervento del match. Gli animi si accendono, si registrano numerosi episodi quali spintoni, entrate dure e scaramucce. Al 24° viene ammonito Troiano, reo di due falli nel giro di pochi secondi. Quando l’incontro sembra indirizzato verso il pareggio a reti inviolate, un lampo biancoblu: è il 39° ed una lunga rimessa laterale di Riggio imbecca in piena area Salis, pronto a trovare lo spiraglio giusto e insaccare. La Lavagnese cerca di reagire e Nicolini prova a deviare con una mano la palla in rete sugli sviluppi di un angolo: l’arbitro se ne avvede e lo ammonisce per la seconda volta. Con questo successo il Savona aggancia la Rivarolese a quota 23, ma con una partita giocata in più.

Mercoledì 17 si sono disputati 3 recuperi della 15° giornata:
Ciriè – Biellese 2 – 2
Lottogiaveno – Pro Settimo e Eureka 1 – 0
Novese – Derthona 0 – 1

La classifica è ora la seguente:
1° Biellese 33 (15)
2° Spezia 32 (16)
3° Casale 30 (15)
4° Sarzanese 25 (16)
5° Rivarolese 23 (15)
6° Savona 23 (16)
7° Pro Settimo e Eureka 22 (16)
8° Lavagnese 22 (17)
9° Derthona 21 (15)
10° Virtus Entella 20 (15)
11° Sestri Levante 20 (16)
12° Albese 19 (14)
13° Novese 17 (16)
14° Rivoli 16 (14)
15° Cuneo 16 (15)
16° Lottogiaveno 15 (14)
17° Valle d’Aosta 14 (16)
18° Sestrese 12 (15)
19° Ciriè 10 (16)

Domani si disputeranno i seguenti incontri:
Biellese – Sestri Levante
Casale – Sarzanese
Derthona – Albese
Rivarolese – Spezia
Sestrese – Rivoli
Valle d’Aosta – Pro Settimo e Eureka
Virtus Entella – Lottogiaveno

Rinviata d’ufficio Cuneo – Ciriè, che si aggiungerà agli 8 gli incontri ancora da recuperare, tra cui Savona – Derthona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.