Bocce volo, la Cengese guarda ai piani alti della classifica - IVG.it
Sport

Bocce volo, la Cengese guarda ai piani alti della classifica

Cengio. Era da sabato 22 novembre che la Cengese non giocava in campionato. La giornata rinviata in blocco a causa del maltempo ed il turno di riposo hanno fermato per 20 giorni la squadra del presidente Luigi Blangero. Ieri è ripartita nello stesso modo con cui l’avevamo lasciata: vincendo 12 a 4 in trasferta.

Dopo aver sconfitto l’Armese, i granata si sono liberati dell’Aostana, approfittando così al meglio delle due abbordabili sfide. Nonostante l’assenza di Angelo Cappato, la squadra di Carlo Magliano ha vinto in scioltezza. I valbormidesi hanno brillato nelle corse e nel tiro progressivo, per poi vincere nel tradizionale con Paschetta e Rinaudo nella coppia, Gonella nell’individuale, Benetto, Camusso e Ferrero nella terna.

I risultati della 9° giornata, nella quale il Gaglianico ha fermato sul pari i Forti Sani e il Sant’Orso ha sorpreso la Cumianese:
Roverino – Armese 14 – 2
Sant’Orso Montalbera Pianezza – Cumianese 10 – 6
Aostana – Cengese 4 – 12
Forti Sani – Gaglianico 8 – 8

La classifica vede la Cengese ad 1 punto soltanto dal secondo posto:
1° Forno 13 (7)
2° Forti Sani 10 (7)
3° Roverino 9 (7)
4° Cengese 9 (7)
5° Cumianese 8 (7)
6° Sant’Orso Montalbera Pianezza 7 (7)
7° Gaglianico 6 (8)
8° Aostana 2 (7)
9° Armese 0 (7)

Sabato 20 dicembre scatterà il girone di ritorno. A Plodio la Cengese ospiterà il Gaglianico, con l’intento di ripetere il successo dell’andata.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.