Politica

Altra Savona risponde ai critici: “Non siamo qualunquisti”

Savona. Mauro Buzio, del consiglio direttivo di Altra Savona, muove all’attacco dei critici: “La nascita e la crescita del movimento sono state accompagnate da commenti positivi, ma anche da poche malevole voci che hanno cercato di targare il movimento come qualunquista. Francamente, Altra Savona ha ben poco a che spartire con il qualunquismo”.

“In nostro movimento – affonda poi Buzio – nasce per la realizzazione di un progetto di cambiamento che parta dalle reali esigenze del territorio ma che si sviluppi grazie alle sinergie fra gli enti territoriali e lo Stato. La novità è data dal superamento delle ideologie dei singoli componenti di Altra Savona, che non vengono rinnegate o abiurate, ma che sono appunto superate dall’obiettivo comune, che è quello della realizzazione del progetto”.

“Rispediamo quindi al mittente l’epiteto di qualunquista che qualcuno ha voluto rivolgerci convinto che, nell’accezione negativa che il termine ha ormai assunto nell’uso comune, ben si addica a coloro che ritengono che qualunque sia la forza politica di governo, chiunque siano gli uomini, nulla possa cambiare e non invece a chi entrando in AltraSavona dimostra di voler partecipare a costruire il progetto di cambiamento per il quale questo movimento è sorto” conclude l’esponente del movimento civico.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.