Cronaca

Savona, villa svaligiata dai ladri: maxi bottino

Savona - villa svaligiata

[thumb:9780:l]Savona. Colpo grosso in una villa savonese, in via Loreto Vecchia, nel quartiere della Villetta. I ladri hanno agito da professionisti, smurando una cassaforte blindata e accumulando un bottino in denaro, orologi e gioielli. Secondo quanto è trapelato, il valore della refurtiva, pur ancora in corso di quantificazione, ammonterebbe a 500 mila euro. Il proprietario, un ex costruttore edile di 56 anni, era assente al momento del furto e si è reso conto dell’intrusione al suo ritorno, questa mattina, quando ha avvertito le forze dell’ordine.

I malviventi si sono introdotti nella villa durante la notte, presumibilmente intorno alle 2. Hanno troncato le inferriate di una finestra a piano terra e, una volta dentro, sono saliti al piano superiore, dove servendosi di una smerigliatrice elettrica hanno forzato la cassaforte e l’hanno svuotata del denaro contante, dei preziosi e degli orologi (in particolare Rolex) che custodiva.

Sono in pieno svolgimento indagini sull’episodio da parte della polizia, mentre gli specialisti della scientifica hanno svolto un sopralluogo nella residenza per enucleare impronte ed eventuali tracce. E’ facile ipotizzare che a compiere il reato siano stati professionisti del crimine che hanno studiato a tavolino l’azione. Il proprietario della villa, Paolo P., è domiciliato nell’abitazione, è sposato e ha due figli già adulti.

[image:9780:c:s=1]

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.