IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, mostra di Renata Minuto dedicata ai Papi savonesi

Più informazioni su

[thumb:9593:l]Savona. Verrà inaugurata domani, giovedì 6 novembre, la mostra delle opere di Renata Minuto “I Della Rovere e Roma, cinquecento anni della patriarcale basilica di San Pietro”. L’appuntamento è per le ore 17, presso la pinacoteca civica di Palazzo Gavotti. La presentazione dell’evento sarà a cura dell’artista di Matteo Fochessati. Saranno inoltre presenti Ferdinando Molteni, assessore alla Cultura del Comune di Savona, Luciano Pasquale, presidente della Fondazione “De Mari”, e Giuliana Richebuono, presidente del Soroptimist International Club, in rappresentanza degli enti organizzatori.

La mostra presenta una selezione delle opere già comprese nell’omonima mostra inaugurata al museo nazionale di Castel Sant’Angelo nell’aprile di quest’anno, in occasione della ricorrenza dei 500 anni dalla fondazione della Basilica di San Pietro e della posa della prima pietra da parte di Giulio II. L’iniziativa savonese costituisce un omaggio dell’artista ai due grandi pontefici della famiglia della Rovere, Sisto IV e Giulio II.

“Inaugurare una mostra di Renata Minuto – ha dichiarato l’assessore Molteni – ha un significato particolare per me, che ammiro l’artista da sempre, e per la città, che ha dimostrato tante volte di amarla con una passione straordinaria. Renata Minuto è una pittrice che ha portato Savona fuori dai suoi confini, con mostre importanti e opere bellissime. Quelle che i savonesi vedranno in Pinacoteca sono, a mio giudizio, davvero eccezionali. I suoi dipinti sono frutto dell’amore per la pittura e per la sua città”.

L’esposizione si compone di una trentina di opere, tra dipinti su tela e ceramiche, che offrono alla cittadinanza una significativa testimonianza del linguaggio della Minuto, artista fra i più conosciuti fuori dal nostro territorio e in particolare nella capitale, dove alcuni anni fa è stato trasferito il grande pannello ceramico dedicato alla Madonna di Misericordia, collocato nei Giardini del Vaticano. La mostra intende, tra l’altro, anticipare e introdurre la giornata di studio, programmata per il 7 novembre, presso la Cappella Sistina, e dedicata al tema “Metafore di un pontificato: Giulio II e Savona”. L’ingresso all’evento culturale, in programma dal 6 al 30 novembre, è gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.