Ponente, Burlando preoccupato per blocco lavori del raddoppio ferroviario - IVG.it
Politica

Ponente, Burlando preoccupato per blocco lavori del raddoppio ferroviario

Ponente. Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha espresso grande preoccupazione al ministro Altero Matteoli e all’ad di FS Mauro Moretti per la sospensione dell’attività del cantiere aperto nel Ponente Ligure per il raddoppio della linea ferroviaria tra Andora e S.Lorenzo al mare.

Il blocco, afferma Burlando, ha comportato conseguenze pesanti per i lavoratori messi in cassa integrazione, “ma ciò che allarma, soprattutto, sono gli interrogativi sulla ripresa dei lavori”. Il presidente ricorda che la Regione e gli enti locali si sono attivati per risolvere il problema della destinazione dei materiali di scavo e afferma che la relativa procedura è “sostanzialmente conclusa”.

Ma questo potrebbe non essere sufficiente a risolvere la situazione: “Abbiamo raccolto un timore molto diffuso – scrive ancora Burlando – tra i lavoratori, la popolazione e gli operatori economici, relativo all’ipotesi che alla base della sospensione dei lavori starebbe in realtà l’impossibilità di raggiungere un accordo economico con l’impresa che esegue l’opera”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.