Sport

Pallavolo, D femminile: un Quiliano da favola ferma la corsa dell’Albenga

Quliano

Quiliano. Il primato solitario dell’Albenga Volley è durato solamente una giornata. La squadra del presidente Arnaldo Paccino si è presentata a Quiliano forte di 4 successi in altrettante partite, dimostrazione di un eccellente stato di forma. Ha però dovuto fare i conti con la voglia di riscatto della squadra locale, sconfitta immeritatamente a Diano Marina sette giorni prima. Il tecnico Marco Oddera sta recuperando alcune giocatrici che nell’avvio di campionato hanno subito infortuni e i risultati stanno migliorando settimana dopo settimana: le biancorosse stanno tornando in corsa per le posizioni di vertice e, battendo 3 a 1 l’Albenga, hanno riaccorciato la classifica.

La partita ha visto opposti il padre, Virginio Gozzi, vicepresidente del Quiliano, ed il figlio Federico, che proprio nella società del presidente Benito Calvarese ha mosso i primi passi da allenatore ed è ora alla guida dell’Albenga. Anche il fratello di Federico, Alessandro, è cresciuto a Quiliano e ora fa parte dello staff del team ingauno: dopo una lunga parentesi nel Finale guida ora le giovanili dell’Albenga.

Il risultato maturato a Quiliano, oltre alle padrone di casa, torna utile a Carini Sanremo e Diano Marina che, vincendo i rispettivi incontri in terra genovese, hanno scavalcato le ingaune. Oltre al team quilianese, c’è un’altra squadra che sta rientrando prepotentemente nella corsa al vertice. Si tratta del Vitrum&Glass Carcare. Incappate in un pesante ko all’esordio, proprio a Quiliano, le biancorosse di coach Francesco Valle hanno inanellato 4 successi di fila, mettendo in mostra tutto il loro valore. Sabato sera in Val Bormida hanno piegato il Celle Varazze, squadra che ha un rendimento migliore quando gioca tra le mura amiche.

Il derby salvezza disputato al Palaravizza di Alassio ha visto il Laigueglia imporsi per 3 a 1. Un successo prezioso per le giocatrici di Franco Poggi che si lasciano ora alle spalle ben 4 rivali. Per le giovani alassine si è trattato di un’altra positiva esperienza, al di là del risultato. Si stanno comportando con onore, anche se la classifica assegna loro il ruolo di “squadra materasso”. Stessa sorte tocca al Volare Volley, lontana dai livelli degli anni passati. Il team di Arenzano è stato nettamente battuto in casa del Casinò Sanremo.

La formazione della Polisportiva Quiliano:

[image:9769:c:s=1]

Nella 5° giornata sono state equamente divise le vittorie interne e quelle esterne:
Piaggio Icardi Alassio – Pacan Laigueglia 1 – 3
Casinò Sanremo – Volare Volley 3 – 0
Vitrum&Glass Carcare – Celle Varazze Volley 3 – 0
Albaro Volley – Colorificio Carini Sanremo 0 – 3
Cogoleto Volley – Donnaoro Lady Beer Diano Marina 2 – 3
Polisportiva Quiliano – Albenga Volley 3 – 1

La Donnaoro Lady Beer è l’unica formazione ancora imbattuta ma, avendo vinto per ben 3 volte al tie-break, non occupa il primo posto:
1° Colorificio Carini Sanremo 13
2° Donnaoro Lady Beer Diano Marina 12
3° Albenga Volley 12
4° Vitrum&Glass Carcare 11
5° Polisportiva Quiliano 10
6° Celle Varazze Volley 8
7° Casinò Sanremo 7
8° Pacan Laigueglia 7
9° Albaro Volley 6
10° Cogoleto Volley 4
11° Piaggio Icardi Alassio 0
12° Volare Volley 0

Sabato 29 novembre alle ore 21 il Quiliano proverà a proseguire la propria corsa verso le posizioni che contano. La partita, inizialmente prevista a Laigueglia secondo il calendario ufficiale, ha visto l’inversione del campo di gara a seguito di un accordo tra le due società.

Alla stessa ora il Carcare sarà impegnato nella dura trasferta di Diano Marina al Palacanepa, mentre il Celle Varazze ospiterà l’abbordabile Albaro. Alle ore 20 al Palasport di Leca si affronteranno Albenga e Casinò Sanremo mentre domenica, alle 17, andrà in scena il confronto diretto per evitare l’ultimo posto tra Volare e Piaggio Icardi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.