Economia

Le novità del contratto di lavoro del settore commercio illustrate dalla Confcommercio

[thumb:9682:l]Savona. Le novità del contratto di lavoro del settore del commercio e del terziario sono stati i temi dell’incontro che si è svolto ieri presso la sede Confcommercio di Savona. Erano presenti, oltre al presidente di Confcommercio Savona, Vincenzo Bertino, i relatori Guido Lazzarelli e Donata Tirelli, rispettivamente dirigente e funzionario del settore lavoro della Confcommercio nazionale ed un folto pubblico composto da datori di lavoro, commercialisti e consulenti.

L’accordo di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi firmato da Confcommercio lo scorso 18 luglio, dopo diciotto mesi di difficili trattative a cui Confcommercio Savona ha dato il suo attivo contributo, rappresenta un momento di svolta nelle relazioni sindacali del settore.

Il presidente della Confcommercio Savona, Vincenzo Bertino, nell’aprire i lavori ha detto: “I dipendenti del settore del terziario, ai quale è rivolto questo contratto rappresentano numericamente una parte molto rilevante nel panorama dell’economia della nostra provincia. Questo contratto adotta tutta una serie di novità legate all’apprendistato, all’orario di lavoro anche domenicale, per poter affrontare in maniera congiunta, impresa e lavoratori, le esigenze del mercato”.

Lazzarelli ha dichiarato: “Il mercato del lavoro in questi ultimi tempi ha avuto notevoli trasformazioni anche in virtù delle nuove normative introdotte a livello nazionale. Noi di Confcommercio ci siamo adoperati affinché potesse rispondere alle esigenze aziendali di incrementare la produttività e l’efficienza consentendo di organizzare il lavoro e migliorare la qualità del servizio offerto alla clientela”.

“E’ stata dedicata anche una parte al welfare contrattuale – ha proseguito Lazzarelli – per venire incontro alle esigenze dei lavoratori ad esempio anche con i fondi di assistenza sanitaria che coprono le spese mediche affrontate direttamente dai lavoratori”.

[image:9683:c:s=1]

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.