Finale, sedicesima edizione dell'Università delle tre età - IVG.it

Finale, sedicesima edizione dell’Università delle tre età

Savona. Verrà inaugurato il 9 novembre, nella sala congressi di Finalborgo, il sedicesimo anno accademico dell’Università delle tre età del finalese. In quest’occasione si svolgerà una lezione su “L’identità divisa: Pirandello e il primo romanticisto tedesco”, tenuta dalla professoressa Graziella Corsinovi, docente di Storia del teatro e saggista.

Sempre più vasta la gamma dei corsi, che quest’anno arriveranno a quota trentasei. Non mancheranno lezioni di medicina, medicina naturale, storia, storia dell’arte, della musica, archeologia, letteratura, lingua francese, spagnola, inglese, ma vi saranno anche corsi di ballo, di ginnastica di mantenimento e posturale.

“Fra le novità – annuncia l’organizzatrice, Anna Bolla – il corso di antiquariato, che torna dopo alcuni anni di assenza, il corso di biodiversità e vegetazione del finalese, uno dei luoghi della Liguria di maggior valore naturalistico, il corso di etnomusicologia, che ci porta alla scoperta della nascita della musica, il laboratorio di tecniche di tessitura a mano su telai a cornice e il corso di decorazione floreale, la cui finalità è far conoscere un nuovo tipo di espressione artistica”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.