IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Regione 1,5 mln la viabilità ex statale nel Savonese

Regione. Cinque milioni di finanziamento per interventi sulla viabilità ex statale da distribuire su tutte e quattro le province liguri. Sono stati stanziati questa mattina dalla Giunta regionale ligure su proposta del presidente Claudio Burlando nell’ambito del piano triennale degli interventi sulla viabilità approvato nel dicembre 2007. Gli interventi ammessi a finanziamenti sono quelli indicati nelle priorità segnalate da ciascuna provincia secondo un riparto che tiene conto dell’estensione chilometrica sulle strade ex statali.

Le risorse per le strade sono state così ripartite a Genova e provincia 1.827.350 euro per un’estensione di 342 chilometri di strade ex statali, pari al 36% della totalità dei finanziamenti, a Imperia 465.350 euro per un’estensione chilometrica di 87 km pari al 9,3% della totalità dei finanziamenti, 1.144.450 euro per la provincia della Spezia per un’estensione chilometrica di 214 pari al 22% delle risorse stanziate e 1.562.850 euro per Savona per un’estensione chilometrica di 292 chilometri.

Per la Provincia di Savona sono previsti lavori sulla ex statale del Colle di S. Bernardo all’interno del comune di Zuccarello e interventi sulla ex statale 490 del Colle di Melogno e sul ponte delle “Fabbriche” nel Comune di Calizzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.