IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, bloccato Tir della droga: 570 kg di hashish sequestrati foto

[thumb:9598:l]Albenga. Secondo scritte e loghi sul rimorchio avrebbe dovuto trasportare decorazioni natalizie, in realtà all’interno, tra mandarini e limoni, nascondeva un carico ingente di hashish. Il Tir che gli agenti della polizia hanno individuato ad Albenga ha fatto transitare dall’estero ben 570 chili di hashish. L’autista del mezzo, Antonio Ilardi, 34 anni, napoletano originario di Torre Del Greco e residente ad Ercolano, è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Intorno alle 2 di notte gli agenti della squadra mobile della Questura savonese hanno seguito a distanza i movimenti di un altro camion, con un carico di liquori e due persone a bordo. Il veicolo è stato notato mentre vagava nelle vie della città delle torri. Una presenza insolita e sospetta anche perché i due occupanti si fermavano a confabulare con alcune persone sulla strada, fra i quali alcuni pregiudicati, per poi rimettersi in moto e cercare altri contatti. Non certo clienti per liquori, ma piuttosto – secondo una facile intuizione – possibili acquirenti di sostanze illecite.

Quando il camion di liquori è giunto nella frazione di Bastia, uno dei due sospetti è sceso dalla cabina per dirigersi verso un altro Tir, quello apparentemente dedicato al trasporto di addobbi e ornamenti per Natale. I poliziotti hanno avvicinato i due uomini chiedendo loro che cosa ci facessero in giro a quell’ora della notte. I due hanno risposto di essere andati in cerca di cocaina.

[thumb:9600:r:s=1]A questo punto gli agenti hanno proceduto al controllo dell’autoarticolato della “Denas – Decorazioni natalizie” targato Benevento, nel frattempo condotto presso la sede della polizia stradale ingauna, dove sono giunti anche i colleghi del commissariato di Alassio. Dentro al veicolo c’erano agrumi provenienti dalla Spagna. Dopo aver scaricato 40 pallet di mandarini e limoni, però, gli agenti hanno trovato 18 sacchi di iuta, irrigiditi da pezzi di cartone, da 32 kg ciascuno: ogni sacco aveva un contenuto di hashish.

Il notevole quantitativo di stupefacente trovato ammonta a 570 kg, per un valore stimato all’ingrosso di 2 milioni di euro (cifra che raddoppia se si considera lo smercio al dettaglio). Saranno le successive indagini a chiarire se l’hashish fosse destinato al circuito di Albenga, al comprensorio savonese o a qualche altra località. La magistratura (indagini coordinate dal pm Maria Grazia Paolucci) ha disposto che gli agrumi trovati sul Tir, essendo prodotti rapidamente deperibili, siano devoluti in beneficenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.