Cronaca

Savona, la passerella mobile preclusa ai disabili

Ponte mobile Darsena di Savona

[thumb:9466:l]Savona. La passerella mobile della Vecchia Darsena di Savona, che collega il centro storico con il quartiere del molo, non è accessibile alle persone con disabilità, malgrado i montascale, pur esistenti ma non funzionanti. Giorgio Genta, che fa parte dell’Associazione Bambini Cerebrolesi Liguria, non è mai riuscito ad attraversare il ponte con la figlia disabile. Una circostanza che li costringe ad affrontare il più lungo giro della calata. La passerella, che si apre per il passaggio delle barche a vela e di grosse imbarcazioni a motore, è teoricamente servita da due montascale che consentirebbero alle persone con problemi di mobilità a superare le rampe con gradini. Teoricamente, perché gli impianti di sollevamento sono sempre bloccati con catene.

“Non sono mai riuscito ad attraversare con mia figlia disabile quel ponte e anche altre persone interessate al problema mi hanno segnalato di avere usato tali montascale una sola volta, molti anni fa, trovandoli poi sempre incatenati – spiega Giorgio Genta – Abbiamo quindi rivolto alcune domande all’assessore ai servizi sociali, a quello dei lavori pubblici e alla Commissione Barriere del Comune di Savona e le riproponiamo: attualmente quei montascale sono funzionanti? se non sono funzionanti, quale ne è la causa? quali provvedimenti sono stati deliberati in materia? storicamente, dalla costruzione della passerella in poi, per quali periodi i montascale hanno funzionato regolarmente?”.

“Siamo certi – conclude Genta – che in tempi ragionevoli il Comune di Savona fornirà le risposte a questi quesiti, che interessano i cittadini e i turisti con disabilità”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.