Sassello si candida come polo dolciario: il commento di Margherita Bozzano - IVG.it
Economia

Sassello si candida come polo dolciario: il commento di Margherita Bozzano

Sassello. Gli amaretti di Sassello guardano al mondo. Le aziende dell’area del Giovo, infatti, si propongono come un polo dolciario di riferimento di Milano Expo 20015. E’ quanto è emerso dalla festa del decennale delle Bandiere Arancioni, che si è svolta ieri nel centro turistico del Parco del Beigua. Così l’assessore regionale al turismo Margherita Bozzano: “L’amaretto è un fiore all’occhiello per i sassellesi. Viene esportato in tutto il mondo ed i prodotti tipici sono il primo elemento di attrazione per il nostro territorio, sia per gli italiani sia per gli stranieri. La produzione artigianale legata all’amaretto è una realtà importante che coinvolge diversi Comuni del comprensorio. Scommettere su questa tradizione è un buon obiettivo”.

“I borghi dell’entroterra sono la nostra straordinaria ricchezza – aggiunge l’assessore Bozzano – Proprio in questi giorni è partita un’iniziativa promozionale che offre a 40 euro pernottamento, cene a prima colazione in diversi borghi della Liguria, proprio per far scoprire l’autenticità e la bellezza dei paesini. La nostra grande priorità turistica è fare interagire costa ed entroterra”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.