IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giole Dix inaugura la stagione di Loano Cabaret

Più informazioni su

[thumb:8634:l]Loano. Sarà Gioele Dix a dare il via all’edizione 2008 di Loano Cabaret, rassegna promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano e organizzata dallo Zelig di Milano. Mercoledì 6 agosto, alle ore 21,30, Gioele Dix, al secolo David Ottolenghi, sul palco dell’arena estiva Giardino del Principe presenterà lo spettacolo “Dixplay”.

Dopo le felici esperienze teatrali delle ultime stagioni, dedicate all’affabulazione scenica su temi narrativi importanti (il mito di Edipo Re in “edipo.com”, le storie dell’Antico Testamento in “La Bibbia ha (quasi) sempre ragione”, le vicende del Risorgimento Italiano in “Tutta colpa di Garibaldi”), Gioele Dix torna al cabaret, l’originaria passione che gli ha permesso di essere conosciuto e apprezzato dal grande pubblico.

Come in un immaginario display antologico di stili e personalità, Gioele Dix propone una serie di monologhi comici ambientati nella realtà italiana contemporanea, per descrivere vizi e manie che ci coinvolgono e corrispondono.

La sua singolare e personale chiave interpretativa, in bilico costante fra l’intrattenitore e l’attore, permette a Gioele Dix di alternare e mischiare in “Dixplay” il racconto ironico con la parodia, la riflessione sarcastica con la storiella (in scaletta, anche un omaggio al grande Walter Chiari), passando per la rappresentazione di alcuni fortunati personaggi, grotteschi ma non troppo: il viaggiatore, che disserta con pignoleria sulle targhette dei treni, il professore argentino, che si batte scientificamente contro lo sport e – ovviamente – il ben noto automobilista sempre costantemente in…zzato, tornato (o meglio, rimasto) di grande attualità grazie alle recenti apparizioni televisive a Zelig.

Complici di Gioele Dix in questa nuova avventura di “Dixplay” due figure eccellenti: Bebo Best Baldan, eclettico compositore polistrumentista, in scena con il proprio patrimonio di suoni e percussioni e Giancarlo Bozzo, storico fondatore e autore di Zelig, in cabina di regia con la sua sensibilità ed esperienza.

Gioele Dix è un interprete di grande versatilità, attore di geniale forza, artista e autore eclettico che nella sua straordinaria carriera ha saputo alternare repertori tra i più classici a ruoli di solista comico, a parti da protagonista sul grande e piccolo schermo.

La rassegna Loano Cabaret proseguirà con altri due artisti della squadra Zelig: il 10 agosto toccherà a Giuseppe Giacobazzi e il 18 agosto a Checco Zalone e i Mitili Ignoti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.