IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fabbisogno idrico della Piana di Albenga: se ne parlerà in un convegno

Più informazioni su

[thumb:8003:l]Ponente. Nell’ambito del XVII congresso nazionale della chimica industriale che si svolgerà a Genova fino al 3 luglio, la Provincia di Savona, rappresentata dall’assessore all’Ambiente Enrico Paliotto, illustrerà un progetto elaborato dall’Università di Genova sul riutilizzo delle acque integrate dopo la depurazione presentando come esempio il depuratore ingauno.

“La costruzione del depuratore a Villanova – osserva l’assessore Paliotto – è un momento chiave nella gestione integrata delle acque dell’area albenganese. Il depuratore produrrà e rilascerà acque utilizzabili per gli usi agricoli e industriali e acque ristabilite nella dovuta purezza per la restituzione nell’ambiente. L’area considerata per il riutilizzo comprende prioritariamente 6 comuni: Albenga, Ceriale, Garlenda, Ortovero, Villanova D’Albenga e Cisano sul Neva”.

In base ai dati raccolti dall’Università di Genova, il fabbisogno irriguo della piana d’Albenga è di 18.368.400 mq e il fabbisogno idrico totale mq/anno è di 33.187.690

“Il riciclo delle acque – aggiunge l’assessore – appare come l’unica soluzione per soddisfare l’esigenza di questo territorio. In base allo studio di fattibilità coordinato dal dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Genova, il riuso delle acque reflue dopo la depurazione mediante processi integrati a membrana appare come una possibile soluzione. L’iniziativa della progettazione del nuovo depuratore Ingauno di Villanova va in questa direzione”.

Tra i vantaggi della depurazione a membrana un’alta efficienza e la totale assenza di carica batterica oltre ad una ridotta dimensione e costi di installazione. Il congresso nazionale della divisione di chimica Industriale si svolgerà a Genova dal 30 giugno al 3 luglio. La giornata dedicata al tema dell’acqua si terrà domani 1 luglio a partire dalle ore 9,00 presso la Provincia di Genova – Palazzo Doria Spinola, Sala del consiglio Provinciale Largo Eros Lanfranco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.