IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, successo per la Festa degli Orti Scolastici foto

Più informazioni su

[thumb:7637:l]Garlenda. Giornata di educazione alimentare ieri a Garlenda, con mille bambini provenienti dalle scuole del comprensorio ponentino. Nonostante l’iniziale maltempo, la Festa degli Orti Scolastici si è rivelata un successo. Il saluto delle autorità, data la fitta pioggia, si è tenuto nel palazzetto dello sport. Erano presenti il sindaco Giuliano Miele, l’assessore regionale all’agricoltura Giancarlo Cassini, il presidente della Comunità Montana Ingauna Pietro Revetria, il presidente del Golf Club Tullio Nejrotti. Ospite d’eccezione Carlo Petrini, fondatore e presidente internazionale di Slow Food, l’associazione attiva nella tutela dei prodotti del territorio.
Gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie di Arnasco, Casanova Lerrone, Ceriale, Cisano sul Neva, Dolceacqua, Garlenda, Ortovero, Stellanello, Villanova d’Albenga e Zuccarello hanno dato vita a danze, canti e animazioni sul tema delle verdure. Terminata l’esibizione, il cielo è tornato sereno e i partecipanti si sono trasferiti nella zona espositiva di Parco Villafranca, dove è stato offerto un pasto a base di prodotti tipici cucinato dalla Pro Loco garlendese.
L’evento, promosso da Slow Food, si prefiggeva l’obiettivo di educare i piccoli studenti al contratto con la terra, allo sviluppo sostenibile e al consumo consapevole. Oltre mille giovanissimi sono stati coinvolti in un progetto didattico multidisciplinare in cui l’orto è diventato lo strumento per le attività di educazione alimentare, ma anche per quelle di educazione ambientale.
Il parco è stato allestito con gazebi addobbati, dove ogni istitituto scolastico ha proposto prodotti dell’orto. I bambini hanno poi potuto avvicinare mucche, pecore e cavalli e sono stati “iniziati” alle pratiche agricole dalle maestre e da trenta “nonni ortolani”, depositari delle tradizioni da tramandare alle generazioni future.
“Dobbiamo ringraziare coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa giornata – ha detto il vicesindaco di Garlenda, Silvia Pittoli – Grazie alla Comunità Montana Ingauna, dal presidente Revetria a Maria Grazia Timo a Cristina Cavallo, e grazie all’ideatore dell’evento Sandro Scarpa. In molti hanno dedicato il loro tempo al successo di questa manifestazione, in particolare i volontari della Pro Loco, le maestre, il Fiat 500 Club Italia. I bambini si sono sentiti veri protagonisti della giornata, rendendola indimenticabile”.

[image:7636:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.