IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosseria, la popolazione torna ai livelli di 50 anni fa: serve nuovo edificio scolastico

Più informazioni su

Cosseria. Continua l’incremento demografico del Comune di Cosseria, cominciato ormai diversi anni fa, quando la popolazione del Comune, scesa fino a 870 abitanti, aveva ripreso lentamente, ma costantemente a risalire.
Un aumento dovuto soprattutto all’immigrazione di nuove famiglie che acquisiscono la residenza nel Comune, probabilmente attratte da un lato dalla centralità del Comune rispetto alla Valle Bormida, dalla presenza di un buon numero di aziende (una sessantina) che danno lavoro sul territorio, dalla vicinanza di centri come Cairo, Carcare e Millesimo, nonché dalla dimensione ancora misura d’uomo dei nuclei abitati, piccoli ed immersi nella campagna, ma vicini ai posti di lavoro, ai supermercati ed ai servizi.
Negli ultimi venti anni quindi la popolazione è cresciuta di oltre il 20 per cento e nell’ultimo semestre di quest’anno ha avuto un improvviso picco d’incremento del 2,75 per cento passando dai 1058 abitanti del 31 dicembre 2007 agli attuali 1087 abitanti.
Per trovare un dato analogo di popolazione residente bisogna tornare indietro di quasi cinquanta anni, fino al censimento del 1961 quando la popolazione di Cosseria ammontava a 1066 abitanti. Allora cominciò una discesa della popolazione che continuò fino alla seconda metà degli anni Ottanta. Poi, grazie all’immigrazione, la tendenza cambiò. Il tasso negativo fra i nati ed i morti infatti è stato abbondantemente annullato negli ultimi venti anni dall’arrivo di nuove famiglie, anche se c’è da segnalare una timida inversione di tendenza anche per quanto riguarda le nascite. Nel corso del 2006 infatti, per la prima volta dopo decenni, il numero dei nati superò quello dei morti.
“L’incremento costante della popolazione è il miglior riconoscimento all’attività dell’amministrazione comunale”, ha detto il Sindaco Gianni Cavallero: “Perché significa che vivere a Cosseria è qualcosa che la gente apprezza ed ambisce”.
Il vicesindaco Andrea Berruti, con deleghe alla cultura ed alla pubblica istruzione, ha sottolineato come “il dato oggettivo dell’incremento della popolazione dimostra la lungimiranza dell’amministrazione comunale che si sta prodigando con grande impegno nella realizzazione del nuovo edificio scolastico per le scuole materne ed elementari in quanto questi dati dimostrano che nel prossimo futuro la popolazione scolastica di Cosseria sarà in forte crescita e entro pochi anni questa scuola sarà quanto mai utile e necessaria, ancora di più di quanto non lo sia già oggi”.
L’assessore ai lavori pubblici Renato Barocco ha assicurato che “l’edificio scolastico sarà presto pronto e dotato di attrezzature ed arredi fra i più attuali e funzionali, in una zona lontana dal traffico e con un’ampia area verde”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.