IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova, certificazione Enac per l’aeroporto Panero

Più informazioni su

[thumb:1463:l]Villanova d’Albenga. L’aeroporto Clemente Panero di Villanova d’Albenga ha ottenuto il “Certificato di aeroporto” da parte dell’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile. A consegnarlo a Pietro Balestra, il presidente dell’Ava, che gestisce lo scalo del ponente ligure, è stato Silvano Manera, presidente dell’Enac.
L’istruttoria condotta dal team di certificazione dell’ente ha accertato la conformità dello scalo agli standard internazionali e l’idoneità del gestore relativamente alla conduzione in sicurezza delle infrastrutture, degli impianti e delle operazioni aeroportuali.
“La certificazione degli aeroporti rientra nel programma di modernizzazione del sistema del trasporto aereo nazionale, programma finalizzato ad innalzare ulteriormente la sicurezza degli aeroporti, a garantire uno sviluppo trasparente e competitivo del settore a livello europeo anche attraverso la vigilanza delle tariffe applicate dagli operatori, ed a tutelare la qualità dei servizi resi ai passeggeri” commenta Pietro Balestra, presidente dell’Ava, la società che gestisce lo scalo ingauno.
“Il passaggio decisivo per l’ottenimento dell’attestato è stata la redazione del Manuale di aeroporto – spiega Balestra – L’Enac ha certificato che il Panero ha i requisiti minimi nazionali e internazionali per svolgere attività operativa e commerciale in totale sicurezza. L’iter per il rilascio dell’autorizzazione è stato lungo e laborioso. Tra i requisiti ci sono standard di sicurezza, investimenti infrastrutturali, servizi di accoglienza. Siamo stati in grado di rispondere in pieno alle richieste dell’ente e questo è uno stimolo a lavorare per l’ottenimento della concessione totale, grazie alla quale potremo pensare ad un eventuale privatizzazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.