IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, addio all’ordinanza sui cani

Savona. Due mesi di polemiche, muro contro muro, per arrivare ad una soluzione definitiva e condivisa, che dovrebbe mettere finalmente tutti d’accordo. Quest’oggi l’amministrazione comunale del sindaco Ilaria Caprioglio ha prodotto la versione “rivista e corretta” della controversa ordinanza cani che, nelle ultime settimane, ha instaurato un clima a dir poco di fuoco tra i vertici di Palazzo Sisto e le associazioni animaliste savonesi e non solo. Dopo le “passeggiate di protesta” e perfino una “occupazione” del consiglio comunale, la giunta Caprioglio ha prodotto una nuova versione del documento, che tiene conto di quanto richiesto nel corso degli ultimi mesi da enti, comitati e gruppi cittadini: “La finalità dell’ordinanza – ricorda l’assessore Silvano Montaldo – era regolamentare alcune zone della città che presentavano particolari criticità, non certo arrecare danno agli animali (che tutti amiamo) o ai loro proprietari o agli esercenti. Dopo aver ascoltato le istanze di Enpa e delle altre associazioni, il sindaco con molta diligenza si è messo al lavoro su questa nuova versione del documento”. Il “cardine” dell’ordinanza è rimasto, ma sono stati introdotti dei “correttivi, come eliminare la sanzione per i proprietari dei cani che puliscono le deiezioni prodotte dai loro animali. D’ora in poi, chi pulirà non verrà più sanzionato”. E’ previsto anche un aumento della sanzione massima che dovrebbe fungere da “deterrente per porre più attenzione sul problema”.

Mostra tutto il testo Nascondi