IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvini in visita a sorpresa all’ospedale di Albenga

Albenga. “Da cittadino non mi interessa chi gestisce il reparto, a me interessa che un ospedale funzioni, abbia pronto soccorso e servizi”. Condivide le scelte dell’assessore regionale Sonia Viale il segretario federale della Lega Matteo Salvini, che durante il tragitto dalla vecchia darsena di Savona fino a piazza del Popolo ad Albenga ha voluto fare prima tappa all’ospedale Santa Maria di Misericordia. Una sosta a sorpresa nella struttura sanitaria che, insieme all’ospedale di Cairo Montenotte, nei piani della giunta regionale dovrebbe essere affidato in gestione ad un soggetto privato da individuare tramite gara. Una scelta che non tutti condividono. Tra i “dissidenti” c’è in prima fila l’ex sindaco (leghista) di Albenga Rosy Guarnieri, che non ha mancato di sottolineare nuovamente le proprie perplessità sia al leader del Carroccio che allo stesso assessore Viale, recatosi appositamente ad Albenga per incontrare “Il capitano”. “Vogliamo funzioni, vogliamo che il personale sia adeguato alle prestazioni che vengono richieste – ha ribadito Guarnieri a Salvini e Viale – Ci piange il cuore a dare in gestione ad un privato questa struttura che è stata realizzata con sacrifici di tutti i cittadini di Albenga e che è stata costruita grazie all’alienazione del vecchio ospedale e di tutti i beni lasciati dai benefattori”.

Mostra tutto il testo Nascondi