IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Panetterie e focaccerie di Loano contro la “pizza bianca”

Loano. E’ cominciata oggi con la consegna delle prime quattro locandine la “crociata” promossa dai loanesi contro l’abitudine dei “foresti” di chiedere “un pezzo di pizza bianca” intendendo un pezzo di focaccia semplice. Nei giorni scorsi alcuni abitanti della cittadina rivierasca stanchi di dover convivere con l’errore tipico dei turisti avevano lanciato la provocazione: “Facciamo pagare di più chi sbaglia nome”. La proposta, lanciata su Facebook, aveva ottenuto la solidarietà di diversi loanesi. Tra i sostenitori c’è stato anche il grafico e creativo Andrea Calcagno, che aveva deciso di elaborare una locandina il cui slogan è proprio: “Chiamiamo le cose con il proprio nome. Si chiama focaccia, non pizza bianca”. Le prime quattro locandine sono già state consegnate.

 

Mostra tutto il testo Nascondi