IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova Diesel di Boissano: “Costretti a chiudere per una speculazione immobiliare”

Ha avuto come clienti Vasco Rossi e il calciatore Ronaldo. Ora la crisi morde, ma gli affari procedono, con vip e non. I guai arrivano su altri fronti, quelli legali. Andrea Antonuccio, titolare della “Nuova Diesel” di Boissano, ditta specializzata nella riparazione-vendita di motori industriali e marini, è pronto ad opporsi a qualsiasi sgombero, a tutelare la sua azienda e i suoi dipendenti, perché si sente vittima di un’ingiustizia: mentre ha avviato un ricorso d’appello, una sentenza di sfratto sta per essere eseguita. “Non mi muovo di qua, venga pure l’ufficiale giudiziario o l’esercito: voglio vedere se si impedisce ad un cittadino di lavorare” dice l’imprenditore, che ricostruisce il caso: “Mi costringono a chiudere la mia azienda, a causa di una operazione immobiliare. Sono costretto a licenziare due persone e mi ritrovo in mezzo ad una strada non potendo esercitare il mio diritto al lavoro. Quando arriveranno difenderò con i denti il mio diritto”

Mostra tutto il testo Nascondi