IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antonio Ricci “frena” Melgrati e il Miss Muretto bis

Alassio. “Se non ci sono riusciti i Berrino, che hanno investito molto e ci hanno messo tanto del loro, per tanto tempo, negli ultimi anni, credo sia una cosa davvero molto difficile”. Parola di Antonio Ricci, che ha così risposto all’appello lanciato attraverso i microfoni di Ivg.it dal sindaco di Alassio Marco Melgrati e dall’assessore al turismo Angelo Galtieri, intenzionati a rilanciare lo storico concorso Miss Muretto, che necessiterebbe però di un nuovo, accattivante format. Il concorso di bellezza vanta ben 60 edizioni (la prima è datata 1953), sempre avvenute ad Alassio, spesso dinanzi al Muretto situato di fronte al Caffè Roma, divenuto talmente famoso da identificare la città rivierasca come la “Città del Muretto”. E nel corso di oltre 60 anni, ha rappresentato il trampolino di lancio per diverse bellezze femminili, divenute poi autentiche icone del mondo della televisione. È stato vinto, tra le altre, da Simona Ventura e Maria Teresa Ruta e ha fatto registrare la partecipazione di Elisa Isoardi e Melissa Satta. E l’obiettivo del primo cittadino e di Galtieri sarebbe proprio quello di riproporre l’evento già a partire dalla prossima estate 2019. Ma dopo la risposta della famiglia Berrino (proprietaria del marchio), che ha aperto alla possibilità, ma con cautela (“solo di fronte ad un progetto serio e ben strutturato”), anche Ricci ha “frenato” il Miss Muretto bis.

Mostra tutto il testo Nascondi