Da Tovo una mano ai terremotati

All’indomani del sisma, realtà come l’associazione “Insieme Val Maremola”, il gruppo Facebook “Finale c’è”, la cooperativa di Calice Ligure, i servizi sociali del Comune di Calizzano (insieme ad associazioni locali di volontariato quali “Il Sole Oltre”, la pubblica assistenza della Croce Azzurra, il Gruppo Ana) ed i cittadini loanesi si sono subito attivati creando una rete solidale e attivando sul territorio diversi punti di raccolta presso i quali era possibile lasciare beni di prima necessità da inviare in centro Italia.

Raccolta Beni "Insieme Val Maremola"

Le varie fasi dell'iniziativa di solidarietà