Picchia i carabinieri che lo hanno salvato dall’affogamento

Ieri sera i carabinieri hanno arrestato un 38enne tunisino con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Pur di sfuggire ad un controllo dei carabinieri ha rischiato di annegare nelle acque del porto di Savona e poi, non contento, dopo che i militari lo hanno salvato riportandolo sulla banchina li ha aggrediti per cercare di darsi ancora alla fuga.

Picchia i carabinieri che lo hanno salvato dall'affogamento

L'arresto dei carabinieri