I produttori di sacchetti savonesi nel mirino del Noe di Torino

Negli ultimi tre mesi il Nucleo Operativo Ecologico di Torino ha condotto una serie di controlli mirati presso produttori e grossisti operanti nel settore degli imballaggi della provincia di Savona e della cintura torinese per verificare il rispetto della normativa italiana che dall’agosto 2014 vieta e sanziona la commercializzazione dei sacchetti della spesa non biodegradabili.

Sacchetti di plastica non biodegradabili, i produttori savonesi nel mirino del Noe di Torino

L'operazione dei carabinieri