Il Giro d’Italia Rosa manda in tilt il traffico

Ha creato una vera e propria ondata di proteste il passaggio, nel ponente savonese, delle cicliste impegnate nella settima tappa Giro d’Italia in rosa. L’arrivo era previsto per 15.30 circa, ma in realtà la durata della è andata ben oltre le previsioni e quindi le strade delle cittadine interessate dalla corsa (molte delle quali già congestionate dal traffico estivo) sono rimaste chiuse per un tempo maggiore.

Giro femminile

Giro femminile: anche Ceriale nel caos