Finti tecnici truffavano anziani, quattro sinti arrestati dai carabinieri

Si spacciavano per addetti dell’acquedotto, mostrando tesserini con la scusa di controllare la qualità dell’acqua. E con questo pretesto entravano in casa delle persone e le derubavano. E’ questa l’accusa con cui sono stati arrestati quattro nomadi sinti di nazionalità italiana, tutti residenti in Piemonte.

truffatori sinti

Quattro sinti arrestati dai carabinieri: truffavano gli anziani derubandoli, almeno 5 i colpi accertati