“Festeggiare è adorare il diavolo”: a Savona la campagna anti Halloween

Alla vigilia di Halloween, sui portoni di molti palazzi del centro di Savona ha fatto la sua comparsa un cartello: “Festeggiare la festa di Halloween è rendere un osanna al diavolo. Il quale, se adorato anche soltanto per una notte, pensa di vantare diritti sulla persona”. L’invito arriva dall’esorcista Gabriele Amorth, che di diavolo “se ne capisce”. Non tutti, però, sono d’accordo…

A Savona campagna anti-halloween nei portoni

I cartelli appesi in via Niella