IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

“Volti di Calizzano e non solo” mostra di Annamaria Cellai Balbo la ritrattista dei Vip

18/08 » 23/08/15

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Quando alla mera riproduzione delle reali fattezze di un volto, si unisce la sensibilità dell’artista che lo ritrae, che va ad interpretare quelle sembianze secondo il proprio gusto e punto di vista, allora… nasce un ritratto.
Ed è quello che praticamente da sempre ha fatto e continua a fare l’artista toscana Annamaria Cellai Balbo, con una raccolta di ben oltre 600 ritratti al suo attivo.
Ritratti che nella stragrande maggioranza dei casi lei consegna personalmente ai diretti interessati, ovvero i soggetti dei suoi ritratti.
E che soggetti!
Già perché la signora Cellai, dalle sue parti, è diventata famosa come la ritrattista dei Vip… che vanno da Berlusconi, agli ex ministri Rosy Bindi, Ferri e Giovanardi, fino a Sua Santità il Papa emerito Benedetto XVI, tanto per citarne alcuni.
Spesso la vera difficoltà non è tanto l’esecuzione del ritratto, quanto la sua consegna… dovendo in genere infrangere le cortine dei servizi di sicurezza.
Una vasta gamma delle sue produzioni è visibile a Calizzano presso i locali del Ricreatorio Parrocchiale fino al 23 agosto, nell’ambito dell’esposizione “Volti di Calizzano e non solo”.
Come rivela il titolo della mostra, è possibile imbattersi in parecchi “volti noti” in ambito Calizzanese…dal Sindaco , al Parroco, al Dottore fino al maestro di musica , e tanti altri.
A completare il quadro una vastissima riproduzione dì razze canine e feline ed altri animali.
Nel passato della signora Cellai non c’è una scuola d’arte; si tratta di un’autodidatta.
Come dire che la sensibilità e l’occhio critico non si imparano né si comprano, si hanno “in dotazione” e basta.
La tecnica dei carboncini colorati, che riesce a rendere ancora più realistiche le sue raffigurazioni, fanno il resto.
“Quando vedo i volti che mi guardano e mi sorridono -rivela la signora Cellai- quasi fossero veri, mi sento appagata e soddisfatta e spero sempre che quando ciascuno guarda il proprio ritratto, pensi a me che l’ho realizzato”.
L’orario di visita della mostra è il seguente: giorni feriali ore 18.30-20.30; giorni festivi ore 16-23.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!