IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

“Segni nel Giardino di Pietra” esposizione dell’artista Giacomo Lusso

08/08 » 30/08/15

: Oratorio de’ Disciplinanti Complesso Monumentale di Santa Caterina, Finale Ligure, SV, Italia - Inizio ore 17:00 - Fine ore 23:00

Attenzione l'evento è già trascorso

“Segni nel Giardino di Pietra” è il titolo dell’esposizione di dipinti e ceramiche ad opera dell’artista Giacomo Lusso, in mostra presso l’Oratorio de Disciplinanti nel Complesso monumentale S.Caterina a Finalborgo dall’ 8 al 30 agosto.

In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Finale Ligure, il giorno 8 agosto alle ore 18 verrà inaugurata la mostra nella quale saranno esposte opere, dipinti e ceramiche realizzate dal 2002 al 2015 dal maestro albisolese. La presentazione critica sarà a cura di Luca Bochicchio. Nell’occasione sarà presentato un nuovo catalogo sulle opere dell’artista, curato da Vanilla edizioni d’arte, con contributi critici di Luca Bochicchio e Riccardo Zelatore.
La mostra ha il patrocinio del Comune di Albissola Marina, della Fondazione Culturale Centofiori di Savona e del Circolo degli Artisti di Albisola.

L’esposizione ad ingresso libero sarà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 17 alle 23.
Inaugurazione alle ore 18,30.

I misteriosi e narranti Segni di Giacomo Lusso nel Giardino di Pietra, borgo medioevale di Finale e vero gioiello ligure di architetture e paesaggio, racconteranno nuove storie e viaggi mnemonici.
Giacomo Lusso è un artista (e un personaggio) riconosciuto e stimato ad Albissola Marina.
Vive da anni nel paese dei ceramisti e può essere collocato in quella tanto citata quanto incerta “generazione di mezzo”. “Ligure di montagna”, nasce in provincia di Bolzano e approda ad Albissola giovanissimo. Vive accanto al mare ma ben radicato nella terra, da dove la sua ricerca pittorica può seguire con agio gli stimoli derivanti dalle culture mediterranee e orientali, così come quelli portati dalla storia dell’arte: uno studio che egli non abbandona mai e che si riflette, inevitabilmente e consapevolmente, nella composizione pittorica.

Segni nel giardino di pietra è una mostra che dice molto del suo autore, sposandosi al contempo con la “natura” storica di Finalborgo (Luca Bochicchio).
La sua prima mostra personale risale al 1972. Artista e sperimentatore, attraverso la ricerca in campo artistico utilizza come mezzo espressivo sia le diverse tecniche ceramiche sia la pittura e l’ideazione di azioni concettuali. Il Circolo degli Artisti di Albisola gli dedica un omaggio con una mostra presso la Sala Liguria di Palazzo Ducale. Nel 2010, nell’ambito della 50° edizione della rassegna della ceramica di Castellamonte (To), gli viene dedicata una personale. Nel 2011 è invitato ad esporre alla 54a Biennale di Venezia Padiglione Italia, Torino Esposizioni. Le partecipazioni recenti con la mostra “ Berlinguer e lo sguardo degli Artisti” alla Camera dei Deputati Complesso di Vicolo Valdina, Castel Dell’Ovo Napoli, Musei Civici Palazzo Motta Toschi a Pesaro e Palazzo Lascaris Regione Piemonte Torino. Al suo attivo molte personali e collettive in Italia e all’estero con opere presenti in raccolte museali pubbliche e collezioni private.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!