IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
vino

Quiliano, dodicesima edizione della rassegna della “Granaccia e dei rossi di Liguria”

19/06/16

EVENTO GRATUITO
: Parco San Pietro in Carpignano Via San Pietro, Valleggia, Quiliano, SV, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

Si terrà domenica 19 giugno, presso il Parco Archeologico San Pietro in Carpignano, la tradizionale rassegna della Granaccia e dei rossi di Liguria, giunta alla dodicesima edizione in cui i protagonisti assoluti saranno il vino e l’arte dei vignobles quilianesi e liguri.

La manifestazione, diventata ormai un appuntamento fisso del calendario dell’Amministrazione Comunale, è organizzata dalla Pro Loco di Quiliano in collaborazione con la Condotta Slow Food del Savonese, con il patrocinio della Regione Liguria, la sponsorizzazione dell’azienda Nordiconad e con la collaborazione della FISAR Savona Imperia, dell’Enoteca Regionale della Liguria e della Associazione Vite in Riviera.

Il Comune di Quiliano prosegue la politica di sostegno reale e concreto nel programma che percorre la strada di valorizzazione della tipicità dei prodotti locali; una confermata occasione per aprire all’ospitalità ed alla conoscenza delle tradizioni e delle peculiarità territoriali all’interno del concetto del buono, pulito e giusto della viticoltura regionale.

“Granaccia e vini rossi di Liguria” si ripropone come evento di degustazione rappresentativa delle migliori produzioni regionali; produttori ed esperti si confrontano con il pubblico trasmettendo conoscenze sui prodotti presentati e selezionati. Una giornata di convivialità ed ospitalità che vuole unire produttori, prodotto e consumatore in una rete consapevole e ricca di interscambi che riguardano i saperi, la sensorialità, le biodiversità e la co-partecipazione.

La Granaccia è un vino rosso di grande pregio, prodotto in quantità assai limitate. Si ottiene da uve provenienti da un vitigno che in Liguria è denominato appunto Granaccia. Il parco di san Pietro in Carpignano si conferma, con tutto il suo splendore, come spazio di rappresentanza per questo evento.

Il programma è volto vario e comprende diverse iniziative.
Si inizierà il sabato sera con una cena al parco “Aspettando i rossi” accompagnata dalla musica dal vivo di Aldo Ascolese con il suo Tributo a De Andrè.

La domenica mattina sarà dedicata ai più sportivi: si terrà infatti la “gRUNaccia”, il primo giro in torno al parco con ritrovo alle ore 10.00 e due partenze diversificate, la prima di corsa e la seconda invece una passeggiata aperta a tutti.

Alle ore 15.30 e fino alle ore 19.30 la rassegna entrerà nel vivo con le consuete degustazioni e, come lo scorso anno, saranno presenti produttori locali ed il “Mercato della Terra”.

Dalle ore 16.00 presso la fattoria didattica “Il corbezzolo” attività ludico didattiche per bambini.

Alle ore 19.30, al termine della rassegna, ci si sposterà nella zona della Chiesa di San Pietro in Carpignano dove si potranno incontrare “l’Ospite” e “l’Intruso” che, con i loro vini, aspetteranno il teatro insieme ai visitatori.
L’”Ospite” sarà la Cantina Sociale Terrenostre proveniente dal vicino Piemonte, e precisamente da Cossano Belbo (CN) e l’ “Intruso” l’Azienda Agricola Punta Crena di Varigotti con la sua produzione di vini bianchi.

Alle ore 20.30 avrà infatti inizio lo spettacolo teatrale “Io sono il mio lavoro” – Storie di uomini e di vini, uno spettacolo di e con Pino Petruzzelli realizzato dal Teatro Ipotesi di Genova. Lo spettacolo fa parte del progetto “Vignaioli di Liguria”, nato con lo scopo di unire cultura e territorio per meglio far conoscere la regione Liguria attraverso le sue eccellenze.

Si ringraziano per la collaborazione alla realizzazione della manifestazione: i viticoltori ed i produttori, la Pro Loco Quiliano, lo Slow Food Condotta del Savonese, la Federazione Italiana Sommelier, l’Enoteca Regionale della Liguria, l’Associazione Vite in Riviera.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!