IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

Mand’Ommu: XX rassegna di artigianato vivo ligure

15/07 » 19/07/15

EVENTO GRATUITO
: Piazzetta R. Arecco Piazzetta Arecco, Celle Ligure, SV, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

Tutto pronto a Celle Ligure per la ventesima edizione di Mand’Ommu, rassegna di artigianato vivo ligure, a cura del Comune di Celle Ligure, su progetto organizzativo del Consorzio Promotur, realizzata con il sostegno economico della Camera di Commercio di Savona e il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Savona. Per festeggiare il ventesimo anniversario dell’evento, Comune e Consorzio hanno organizzato un’edizione unica tutta dedicata alle eccellenze del territorio: i veri protagonisti di Mand’Ommu sono gli artigiani e le loro mani, capaci di modellare, plasmare e creare meravigliosi oggetti, che rappresentano l’eccellenza nelle produzioni liguri, in modo particolare artigianato artistico, tipico e tradizionale di qualità.

Al grande artigianato si uniranno grandi eventi per cinque serate davvero speciali: si inaugura mercoledì 15 alle ore 21 con la presentazione della manifestazione, le celebrazioni per la Bandiera Blu e il taglio del nastro, per continuare con un concerto della band emiliana Ma noi no, dedicato alla grande musica dei Nomadi. Giovedì ci si allontanerà dalla galleria Crocetta e via Boagno diventerà la sede di performance artistiche degli artigiani Raffaello Bormioli, Renato e Maria Piccone, Valentina Biletta, Roberto Fanucci, Tito Rapallo e Giuseppe Pierfederici, in un percorso che unirà la galleria al centro storico. Spazio anche all’arte del fuoco, con la cottura raku e la costruzione di un forno di carta sperimentale, incendiato a legna, per la cottura della ceramica, a cura di Guido Garbarino, Marcello Mannuzza, Leony Mordeglia, Vincenzo Randazzo e Caterina Ricci. In piazza sarà ricreato un forno costruito con canne di bambù, carta di giornale e barbottina, alimentato a legna, che offrirà al pubblico l’opportunità di vedere da vicino come avviene la cottura dei manufatti in terracotta. La struttura, in lontananza, si presenterà come un grande totem incandescente: quando il forno avrà raggiunto la giusta temperatura, dal suo interno a sorpresa comparirà una scultura realizzata dai ceramisti. Guido Garbarino darà dimostrazione di cottura raku, antica tecnica giapponese, praticata da generazioni di vasai per la produzione delle ciotole destinate alla cerimonia del te, che consiste nell’estrarre i manufatti incandescenti dal forno e collocarli in un ambiente riducente, così da esaltare i colori e creare effetti particolari.

Si continua venerdì alle 21,15 sul palco centrale, con lo spettacolo La (s)fortuna di Ganda: la vera storia del rinoceronte di Duhrer, a cura della Compagnia Fondazione Teatro dell’Archivolto. Giorgio Scaramuzzino, coinvolgendo il pubblico, narra la storia di un rinoceronte arrivato per sventura sulle coste liguri e reso famoso dal ritratto che ne fece il pittore Albrecht Duhrer. Lo spettacolo è arricchito dalle immagini create al momento da Gek Tessaro, uno dei più importanti illustratori italiani. Sabato appuntamento imperdibile con Il mare in fiamme, grande spettacolo pirotecnico che colorerà il mare e il cielo di Celle di mille colori. Si chiude domenica con Musical che passione, medley di danze e canzoni tratte dai più noti ed amati musical americani.

Consorzio Promotur: tel. 019/991774 celle_promotur@libero.it
Iat Celle Ligure: tel.019/990021, fax 01979999798 infoturismocelle@comunecelle.it
Comune di Celle Ligure:www.comunecelle.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!