IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

“L’uomo che raccoglieva bottiglie” di Pino Petruzzelli

14/08/15

: Museo Perrando Via dei Perrando, 33, Sassello, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdì 14 agosto, alle 21.00, a Sassello nella piazza antistante l’ex Convento dei Frati, sede del Nuovo Polo Museale Perrando andrà in scena “L’uomo che raccoglieva bottiglie” di Pino Petruzzelli dedicato ad Andrej Tarkowskij. Dal suo libro “Gli ultimi”, l’attore e regista ha tratto un monologo al cui centro ha scelto di mettere Pasquale, un maestro d’ascia di Lampedusa che vive in una casa tra i monti e il mare, abitazione risplendente perché costruita con le sue stesse mani, unendo al cemento il vetro delle bottiglie che i turisti abbandonano e lui raccoglie ogni giorno. A pochi passi dalla casa c’è un albero secco: ogni giorno Pasquale vi porta acqua, nella certezza che tornerà a fiorire: sotto quell’albero il maestro d’ascia racconta. Con immagini poetiche, accompagnate dalle sonorità di Bach e Arvo Pärt, Pino Petruzzelli porta lo spettatore all’incontro sorprendente con Pasquale che coltiva il suo albero fuori dal coro in difesa dei suoi monti, del suo mare e della sua storia. Pasquale, è un baluardo della resistenza umana, quella resistenza che sta nel fare cose non diverse da quelle che si pensano, anche al costo di uscire da ogni logica. “L’uomo che raccoglieva bottiglie” è una dedica all’assunzione di responsabilità individuale, un omaggio a chi ogni giorno viaggia in “direzione ostinata e contraria” come cantava De Andrè. Pino Petruzzelli, Scrittore e attore, dopo gli studi presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma, lavora per mettere la cultura al servizio di importanti cause sociali, andando a conoscere in prima persona le realtà che poi racconta. Fonda il Centro Teatro Ipotesi, che si occupa di temi legati al rispetto e alla conoscenza delle culture.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!