IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

“Il sogno della realtà” mostra di dipinti dal 1959 al 2008 dell’artista Guido Sacerdoti

31/07 » 16/08/15

EVENTO GRATUITO
: Ex Chiesa Anglicana Via Adelasia, 10, Alassio, SV, Italia - Inizio ore 20:00 - Fine ore 23:00

Attenzione l'evento è già trascorso

“Il sogno della realtà”. È questo il titolo della mostra di dipinti dal 1959 al 2008 del noto artista Guido Sacerdoti, che sarà inaugurata venerdì 31 luglio alle ore 18.00 ex Chiesa Anglicana di Alassio, e resterà aperta fino al 16 agosto, visitabile nelle sere del giovedì, del venerdì, del sabato e della domenica dalle ore 20.30 alle ore 23.00, a cura della Fondazione Levi, con il patrocinio del Comune di Alassio – Assessorato alla Cultura e della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Liguria.

Nato a Napoli nel 1944, scomparso nel 2013, Guido Sacerdoti fu allergologo ed esperto internista, pittore, maratoneta, scacchista, nipote di Carlo Levi e presidente della Fondazione Carlo Levi, uomo di cultura e di profonda sensibilità. Una personalità poliedrica per cultura, scienza e impegno civile, caratterizzato dallo spirito libertario, che amava la maratona gli scacchi e il sassofono.

L’attività pittorica lo ha accompagnato fin da giovanissimo tra Napoli e Alassio, dove in una grande casa di famiglia di mare e collina l’armonia della natura e della comunità estiva, il benessere della vacanza e l’emozione della pittura sono venute a fondersi come in un romanzo (pittorico) di fondazione, che avrebbe sempre ripercorso, rivissuto e ricordato come vitale.

“Questa mostra ha un’importanza particolare per il nostro territorio. Guido Sacerdoti rappresenta una personalità di calibro nazionale nel campo della cultura, e ha un legame speciale con la Città di Alassio”, afferma Monica Zioni, Vice Sindaco con delega alla Cultura.

Diverse le iniziative correlate alla mostra. Venerdì 7 agosto alle ore 21.00, si terrà l’incontro “Carlo Levi, pittore, medico, scrittore del confino lucano”: Paolo Marino Cattorini e Marcella Marmo presentano Cristo si è fermato a Eboli, a cura di Antonio Lucio Giannone. Sabato 8 agosto alle ore 21.00, “Napoli-Alassio: viaggio sentimentale”, voce recitante Barbara Garosi, soprano Elisabetta Paternò. Venerdì 14 agosto alle ore 21.00, B.out – Un’antologia dell’arte contemporanea sulle pareti di un locale notturno. Un filmato di Guido Sacerdoti, presentazione di Stefano Levi della Torre.

Saranno disponibili visite guidate alla mostra, a cura di Marcella Marmo, su prenotazione al numero +39 3496058416

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!