IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Andrea Lucchesini e Sandro Cappelletto

Il pianoforte di Andrea Lucchesini e la voce di Sandro Cappelletto al Chiabrera

08/03/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro Comunale Gabriello Chiabrera Teatro Chiabrera, Piazza Armando Diaz, 2, Savona, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Formatosi alla grande scuola pianistica di Maria Tipo, Andrea Lucchesini s’impone all’attenzione internazionale giovanissimo con la vittoria del Concorso Internazionale “Dino Ciani” presso il Teatro alla Scala di Milano. Suona da allora in tutto il mondo con orchestre prestigiose ed i più grandi direttori: la sua ampia attività, contrassegnata dal desiderio di esplorare la musica senza limitazioni, lo vede proporre programmi che spaziano dal repertorio classico a quello contemporaneo.

Appassionato camerista, collabora regolarmente con artisti di grande prestigio: in duo con il violoncellista Mario Brunello ha inciso l’integrale dell’opera beethoveniana, le Sonate di Brahms, ed inoltre composizioni di Chopin, Schumann, Schubert e Lekeu. Con il Quartetto di Cremona ha registrato nel 2016 per AUDITE il Quintetto op. 14 di Saint-Saëns, mentre recente è l’incisione live della “Fantasia Corale” di Beethoven, con Fabio Luisi alla testa di Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino.

Nel 2018 esce per AUDITE l’ultimo disco dedicato a Berio, Scarlatti, Schubert, Widmann. Negli ultimi anni Lucchesini si è immerso con entusiasmo nel repertorio schubertiano, a partire dalla registrazione degli Improvvisi, in un cd AVIE Records accolto dal plauso della critica internazionale; accostata ai Canti di Giacomo Leopardi letti da Giuseppe Cederna, la musica di Schubert si è arricchita di suggestioni poetiche, mentre la narrazione di Sandro Cappelletto ha delicatamente contrappuntato l’esecuzione delle ultime Sonate in un’unica serata. E’ direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana.

Scrittore e storico della musica, Sandro Cappelletto, laureato in Filosofia, ha studiato armonia e composizione con Robert Mann. Tra le sue principali pubblicazioni, la prima biografia critica di Carlo Broschi Farinelli “La voce perduta”, EDT (1995), un’analisi della “Turandot” di Puccini, Gremese Editore (1988), una biografia di Beethoven (Newton Compton, 1986). Nel 2006 esce “Mozart – La notte delle Dissonanze” (EDT), libro dedicato al misterioso “Adagio” introduttivo del Quartetto per archi K 465. E dal libro nasce, assieme al Quartetto Savinio, un fortunato concerto-racconto.

Nel 2008 l’Accademia Perosi di Biella pubblica “L’angelo del Tempo” dedicato al “Quartetto per la fine del Tempo” di Olivier Messiaen. È autore di programmi radiofonici e televisivi sia per Rai –Radio3 che per Rai5. Nel 2010, ideata per Daniela Mazzucato e Marco Scolastra, va in scena “La Padrona di casa”, pièce dedicata alla relazione tra George Sand e Fryderyk Chopin. Nel 2014 l’Accademia Perosi pubblica “Da straniero inizio il cammino – Schubert, l’ultimo anno”, dedicato all’estremo periodo creativo di Schubert. Nel 2016 il Saggiatore edita, da un’idea e una proposta della Società del Quartetto, “I quartetti per archi” di Mozart. Accademico dell’Accademia Filarmonica Romana, ne è stato direttore artistico dal 2009 al 2013. Giornalista professionista, scrive per il quotidiano La Stampa.

Andrea Lucchesini, pianoforte
Sandro Cappelletto, voce narrante

Programma

“Da straniero inizio il cammino – Schubert, l’ultimo anno”
SCHUBERT
Sonata n. 22 in la maggiore D 959
Sonata n. 23 in si bemolle maggiore D 960

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!