IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

“Il lupo e i 7 capretti” con il Teatrino dell’Erba Matta

26/08/15

EVENTO GRATUITO
: Giardino del Principe Piazza Italia, Loano, SV, Italia - Inizio ore 21:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Mercoledì 26 agosto, a Loano, si chiuderà la rassegna di teatro ragazzi estiva, inserita nel progetto “Loano per la Famiglia”, promosso dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, e curata dalla I.So THeatre con la direzione artistica di Luca Malvicini.

Alle ore 21.30, nell’Arena Estiva Giardino del Principe, Daniele Debernardi, racconterà con l’ausilio di grandi pupazzi la fiaba Il lupo e i sette capretti.

Tratto dalla fantasiosa storia dei fratelli Grimm, lo spettacolo mantiene l’idea originale ma l’adatta alla realtà dei nostri giorni.
Un lupo si aggira attorno all’ovile dove 7 capretti sono immersi nello svolgimento delle loro attività quotidiane preferite: c’è chi suona, chi mangia, chi si guarda allo specchio e chi vorrebbe dormire.
La piccola comunità però vive sempre nell’attesa che il lupo cattivo un giorno o l’altro venga a rubare e divorare tutto ciò che trova.
L’occasione per il famelico lupo Pepitos Gonzales (lupo della nostra storia), si presenta quando mamma capra esce, poiché è invitata alla festa di compleanno della zia Fiorella.
Il terrore si instaura nell’ovile, ma per fortuna, uno dei 7 capretti è lo sceriffo Joe di Caprio che vuol riportare un po’ d’ordine nel suo ranch.
I giochi delle caprette, il loro modo di vedere il mondo è lo stesso dei bambini che fruiscono dello spettacolo realizzato con grandi pupazzi.
Le capre sono pupazzi animati a vista, il lupo è montato sul corpo dell’attore, l’ovile è una scenografia che si muove e cambia continuamente.
Il tema dell’incontro con “l’altro” viene trattato delicatamente in chiave comica e poetica. Ponendo una riflessione finale, su quali siano gli “strumenti più adeguati” al giorno d’oggi per affrontare le paure e le opportunità dell’inevitabile approccio con lo “sconosciuto”.

La serata è ad ingresso gratuito.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!