IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Fior d'albenga

Albenga si accende di primavera con “Fior d’Albenga” 2016

26/03 » 25/04/16

EVENTO GRATUITO
: Centro storico di Albenga Piazza IV Novembre, Albenga, SV, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

“Tesori, miti e leggende di Albenga e Comprensorio” è il tema della nuova edizione della manifestazione Fior d’Albenga – C.I.P. & V.I.P. (“Cuochi e Verdure in Piazza”) che, come da tradizione, Il Comune di Albenga, organizza  da Sabato 26 Marzo a Lunedì 25 Aprile. L’organizzazione dell’intera manifestazione è a cura dell’Ufficio Turismo del Comune di Albenga.

Al suo interno come news principale è aver riconosciuto come “Tesoro” la tartaruga “Emys orbicularis” che diventa uno dei simboli di questa edizione di Fior d’ Albenga farà bella mostra di sé nella prima aiuola sita in largo Doria e realizzata dall’Istituto di Agraria. La tartaruga è una Sottospecie di testuggine palustre. E rappresenta l’unico vertebrato endemico della Liguria. Nel 2000, ad Albenga, per studiare e proteggere l’ultima popolazione ligure di questo rettile in via di estinzione, presente solo nell’albenganese, in ambienti di acqua dolce, grazie al lavoro di più Enti ed Associazioni, presso il vivaio forestale della frazione di Leca è nato il CENTRO EMYS che oggi resta in vita grazie al lavoro di un gruppo di volontari. Tenuto conto che la regione Liguria per tramite del suo Presidente ha di recente dichiarato che la Giunta Regionale intende ricercare un animale autoctono da individuare come marchio per i Parchi Liguri e “Emys orbicularis” riteniamo abbia titolo per essere proposta. La tartaruga che farà bella mostra di sé nell’aiuola è stata donata all’Amministrazione dal Garden Diego Enrico di Via Al Piemonte.

Importanza assume quest’anno l’attesa nuova edizione di “Cip & Vip”, vera celebrazione dell’eccellenza ingauna, mirata, anche tramite gli show-cooking con partecipazione di chef stellati, e di cuochi del territorio di grande livello, a promuovere le piante aromatiche, i fiori eduli,  ed i “quattro d’Albenga”, i prodotti tipici carciofo spinoso, asparago violetto, zucchina trombetta e pomodoro cuore di bue.

Grande novità di quest’anno saranno  i menù che ristoratori albenganesi prepareranno con “i fiori eduli”.  Diverse le  iniziative che verranno portate avanti con “l’Associazione della Lavanda Ligure” , di cui Albenga è entrata a far parte. Gli associati del Consorzio I negozi del Centro Antico effettueranno un’apertura straordinaria anche la domenica regalando, a fronte di un acquisto di venti euro, una piantina di   aromatiche.

Conferme di Fior D’Albenga 2016

L’iniziativa “Albenga Wedding Planning “ e infine ultima ma sicuramente non ultima per importanza è stata la scelta di definire fior d’Albenga “petalosa”. Quest’idea nasce dalla consapevolezza che tutto il nostro territorio è un’esplosione di fiori colorati e sicuramente “petalose” sono le nostre margherite che esportano il nome della città in tutto il mondo”.

L’affidamento dell’intero progetto a FLOR.AS., la sponsorizzazione della Ditta Cerruti, (a cui quest’anno si è aggiunto Self.)
Le Associazioni agricole di categoria che allestiscono alcune aiuole e alla domenica propongono la vendita di prodotti orticoli e dei fiori a km zero e tavoli per le degustazioni
L’allestimento delle aiuole da parte dei Rioni e dei Comuni del comprensorio Alassio, Andora e Cisano sul Neva  che avranno una propria visibilità ed una aiuola.
La terza edizione dell’Estemporanea di pittura che si terrà Sabato 23 Aprile
L’aiuola di  Piazza del Popolo realizzata dal Caffè letterario I Giardinetti.
I disegni dei bambini delle scuole  fatti realizzare dall’Associazione Vecchia Albenga che allestiranno le vetrine delle scuole.
La collaborazione con le Associazioni locali del territorio valore aggiunto per tutte le iniziative portate avanti dalla nostra Amministrazione.

L’intero calendario si può trovare su www.comune.albenga.sv.itwww.scoprialbenga.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!