IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

Di Voci e d’Accordo: a Laigueglia tappa europea del tour della violoncellista Elinor Frey

29/07/15

EVENTO GRATUITO
: Oratorio di Santa Maria Maddalena Oratorio di Santa Maria Maddalena, Via Maglione V., Laigueglia, SV, Italia - Inizio ore 21:15

Attenzione l'evento è già trascorso

Appuntamento mercoledì 29 luglio, alle 21.15 presso l’Oratorio di santa Maria Maddalena, con l’arte e la musica della rassegna “Di Voci e d’Accordo – musica e cultura all’ombra dei campanili”, organizzata e promossa dalla Parrocchia di san Matteo di Laigueglia per coinvolgere e regalare serate speciali a turisti e non solo.

Elinor Frey al violoncello e Massimiliano Guido all’organo racconteranno in musica “Bach e l’Italia”, un viaggio attraverso Scarlatti, Bach, Vivaldi e Pergolesi. La giovane violoncellista approda a Laigueglia nell’ambito di un lungo tour estivo in Europa. Elinor Frey, interessata sia alle origini del violoncello, sia al repertorio contemporaneo, suona strumenti storici e moderni. I suoi riconoscimenti accademici includono una fellowhisp Fullbright negli Stati Uniti-Italia per lo studio del cello barocco con Paolo Beschi, una borsa di ricerca dottorale del Consiglio Nazionale delle Ricerche per le Scienze Umane e Sociali del Canada e dei fondi di ricerca della Società Americana di Musicologia e del Consiglio Canadese per le Arti, per il suo lavoro di approfondimento sulla musica italiana. Recentemente ha suonato con Les Idées hereuses, Tafelmusik, l’Ensemble Caprice, lo Studio de musique ancienne, Theatre of Early Music, Les Violon du Roy, Arion e Bradamante, oltre che con il suo quartetto, Pallade Musica, risultato vincitore del gran premio 2012 nel concorso Early Music Baroque Performance e secondo premio nel 2014 al concorso internazionale Van Wassenaer di Utrecht. L’album d’esordio di Frey, Dialoghi, prende il nome dal pezzo a lei dedicato dal compositore Steven Stucky. Le sue altre due registrazioni, per l’etichetta belga Passacaille, includono le Sonate berlinesi (2015) con Lorenzo Ghielmi al fortepiano e La voce del violoncello (2013). L’esecuzione del programma inciso del 2013 è stata premiata con un riconoscimento al Festival di musica antica di Utrecht. Frey ha compiuto i suoi studi presso McGill, Mannes e la Juilliard.
Massimiliano Guido svolge attività di ricerca e d’insegnamento presso il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia, sede di Cremona. Nel 2012 è stato il primo musicologo a ricevere un Banting fellowship, il più prestigioso fondo di ricerca post-dottorato del Canada, per il suo progetto sullo studio del contrappunto e dell’improvvisazione presso l’università McGill di Montreal. Si occupa prevalentemente di musica italiana e di prassi esecutiva degli strumenti a tastiera. L’album Il Maestro e l’Allievo (2006) è dedicato a musiche di Padre Martini e W. A. Mozart.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!