IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
"La questione mediorientale e le politiche energetiche" conferenza

Conferenza “La questione mediorientale e le politiche energetiche”

27/01/18

: - Inizio ore 16:30
  • migrazionesavona@gmail.com

Attenzione l'evento è già trascorso

Presso la Società di Mutuo Soccorso Fornaci – Serenella in corso Vittorio Veneto 73R il Coordinamento MigrAzione Savona presenta una conferenza sul tema “La questione mediorientale e le politiche energetiche” a cura di Daniele Ratti, dell’Ateneo Libertario Milano.

L’incontro sarà incentrato sull’evoluzione dell’area mediorientale in relazione alle politiche energetiche del capitalismo internazionale: Russia, Unione Europea, Cina, USA e i principali attori regionali Turchia, Arabia Saudita e Iran (esculdendo, solo per il momento, la questione israelopalestinese che necessita di un approfondimento specifico).

Tre i piani di analisi:

  • comprendere come il dissolvimento delle istituzioni statali (Siria e Iraq gli esempi più eclatanti) faccia riemergere in tutta la sua evidenza la natura tribale dell’intera regione e di come, comprese le petromonarchie, ad eccezione di Turchia e Iran, siano aggregati tribali che trovano la loro “unità statale” nella distribuzione clientelare della rendita energetica
  • riconoscere la crisi del 2008 e il crollo del prezzo dell’energia come cause della crisi politica e sociale della regione, in relazione anche all’evoluzione e la trasformazione del capitalismo internazionale – sempre più dipendente dallo sviluppo cinese – e di come le modalità di sviluppo della Cina influiscano (e influiranno sempre più) sul futuro assetto del Medio Oriente
  • rievidenziare il ruolo degli oleodotti e dei gasdotti quale punto di convergenza o divergenza delle potenze internazionali e locali: il riavvicinamento tra Turchia e Russia è un esempio di come le necessità energetiche, e non ideologiche e religiose, giochino un ruolo decisivo nell’evoluzione e nei futuri equilibri del Medio Oriente

L’incontro si pone l’obiettivo di riconcentrare l’attenzione sui veri interessi del capitale in Medio Oriente, vera causa del dissesto della regione, allontanandosi dal concetto retrogrado di “scontro di civiltà”, stereotipo ampiamente utilizzato dai media occidentali per manipolare il consenso delle masse.

"La questione mediorientale e le politiche energetiche" conferenza

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!